3 modi per grigliare le pannocchie

13 Agosto 2021

Ricetta totalmente estiva da condividere con gli amici, le pannocchie sono quella preparazione in più che migliora subito l’umore di pranzi e cene. E, soprattutto, dei picnic. Dolci, divertenti da mangiare – soprattutto per i bambini – è una volta arrostite che esprimono il loro profumo e sapore migliore. Come si preparano le pannocchie grigliate? Ecco tre metodi, a seconda di ciò che avete a disposizione.

  1. Sulla piastra. Rapido e indolore è cucinare le pannocchie direttamente sulla piastra o sulla bistecchiera. Basta pulirle privandole delle brattee (le foglie esterne) e delle barbe, lavarle e tamponarle e quindi porle sulla bistecchiera calda, magari leggermente unta. Qui devono essere cotte per circa una mezz’ora, avendo cura di rigirarle con costanza (diciamo ogni 5 minuti) in modo da cuocerle su tutti i lati evitando che brucino. Quando i chicchi di mais risulteranno più gialli e leggermente abbrustoliti le pannocchie saranno pronte.
  2. Sul barbecue. Se avete a disposizione un barbecue potete sbizzarrirvi. Le pannocchie si possono grigliare direttamente così, senza foglie e barbe, risultando caramellate al sapore e un po’ affumicate. Oppure lasciando loro le brattee (magari dopo un ammollo di un quarto d’ora circa per renderle più succose), così che i chicchi rimangano grandi e teneri, come cotti al vapore. O, ancora, cuocendole al cartoccio e sotto le braci, una tecnica ideale se bisogna prepararne grandi quantità.
  3. Al forno. Niente barbecue e niente griglia, se non temete il caldo l’ultima tecnica è quella del forno. Cottura identica a quella prevista per i peperoni arrostiti, prevede di preriscaldare il forno a 240°C, quindi sbucciare e lavare le pannocchie e disporle un po’ allargate su una teglia ricoperta di carta da forno, che va inserita nella parte alta. Passati 5 minuti bisogna passare in modalità grill, girando spesso le pannocchie per ottenere una doratura uniforme. A cottura quasi ultimata – ci vorrà anche qui circa mezz’ora – si possono spruzzare un po’ d’olio e infornare per altri 5/10 minuti. Il risultato? Croccante fuori e tenero dentro.