Home Cibo Puffball: il fungo gigante che spopola su TikTok

Puffball: il fungo gigante che spopola su TikTok

di Marta Manzo

Il Puffball è un fungo gigante e i creator su TikTok impazziscono per lui: ma come si usa in cucina? Scopriamolo insieme!

A vederlo così, nel suo habitat naturale, sembra una grossa palla bianca, soda e carnosa. Si nota a terra anche da molto lontano, visto che è decisamente grande, tanto quanto grande è la sua versatilità in cucina. In America lo chiamano puffball, cioè palloncino, mentre da noi questo fungo è conosciuto come vescia maggiore o gigante. E va fortissimo su TikTok. Come infatti sarà capitato di notare a chi spulcia frequentemente tra le ricette food della piattaforma, questo fungo bianco ed enorme è alla base di molte ricette veloci e anche (abbastanza) salutari. Utilizzato come base per la pizza o come bistecca, fritto, persino come sostituto della pasta, il puffball, la vescia maggiore, appartiene alla famiglia delle Agaricaceae e il suo nome scientifico è Calvatia gigantea

L’habitat

Cresce ovunque le sue spore siano atterrate. Quando matura, infatti, il fungo puffball esplode liberando nell’aria una polvere scura, che contiene appunto le spore per la riproduzione. Per cui, a differenza di altri funghi, non è legato a un particolare albero. Si trova, regolarmente per tutto l’anno, tra l’erba nei giardini, nei parchi, soprattutto nei pascoli, fino a un’altitudine di 3.000 metri. 

Come si presenta

La forma è rotonda abbastanza regolare, il colore è bianco, non ha gambo e si àncora alla terra per mezzo di minuscole e sottili radici. È ormai chiaro che raggiunge dimensioni ragguardevoli: ne stati ritrovati esemplari fino a un metro di diametro, di peso compreso tra i 20-25 kg

Quando si raccoglie

La vescia maggiore va colta quando al tatto risulta bianca, dura e soda. Se invece la sua polpa dà già segni di essere giallognola, il fungo non è più commestibile. Non c’è rischio di sbagliare: si riconosce facilmente anche dall’odore, che –  quando il fungo è passato – è nauseabondo. 

Come si cucina

La vescia gigante può essere consumata in vari modi. In umido, tagliata come fosse una bistecca, ai ferri, fritta, impanata. Quando particolarmente soda anche cruda in insalata. Su TikTok c’è chi ne taglia grosse fette e le utilizza per sostituire la base della pizza – una versione molto più veloce della pizza di cavolfiore – ma anche chi usa il fungo puffball per sostituire il tofu nelle ricette vegane. Addirittura, c’è anche chi appiattisce le grosse fette con un mattarello per utilizzarle al posto delle sfoglie di pasta. Ad esempio per preparare una lasagna o dei cannelloni.