Home How to Visto su TikTok: la moda del pollo non pollo fatto in casa

Visto su TikTok: la moda del pollo non pollo fatto in casa

di Marta Manzo

Perfetto per i vegani, il pollo non posso di seitan è una delle nuove mode da provare a casa di TikTok. Scoprite qui come prepararlo.

A.A.A. astenersi celiaci. Lo scriviamo da subito. E pazienza se perderemo qualche lettore, ma non possiamo rischiarcela. Perché questa del pollo finto, preso da TikTok, è una ricetta a base di seitan. Semplicissima da replicare a casa, ideale per i vegani sì, non certo per chi è affetto da reazione immunitaria al glutine.

La ricetta di TikTok

Seguendo uno dei tanti video, la proporzione per preparare il vegan chicken comincia con 2 parti di farina e una di acqua. Utilizzando le cup americane si tratta di 2 cup di farina 00 (o manitoba, perché no) e 1 cup di acqua, mentre per noi – e per una maggiore resa – serviranno 500g di farina e 250g di acqua. 

Il procedimento

Cosa bisogna fare? Impastare, sicuramente, fino a ottenere un composto liscio. Quindi lasciarlo riposare per un’oretta, anche un’ora e mezzo. Una volta passato il tempo, bisogna procedere a risciacquare il tutto con cura, finché l’acqua non risulterà chiara, per disperdere l’amido e conservare il glutine, cioè il seitan. È consigliabile, allora, aiutarsi nel risciacquo con uno scolapasta, perché l’acqua filtri e si possa ottenere un prodotto perfettamente elastico.

Le spezie

Una volta pronto il composto può essere addizionato con le spezie che più si preferiscono. Se l’idea è quella di replicare il pollo, il suggerimento è allora quello di utilizzare le spezie che normalmente si abbinano meglio alla sua cottura. Importante, però, è non dimenticare di mischiarle per bene e, soprattutto, procedere con una serie di torsioni e di nodi sull’impasto, modellandolo con le mani. Quindi lasciarlo riposare ancora, perché acquisti sapore. 

La cottura

Un po’ d’olio sul fondo di una padella, procedere adagiando il composto sfilacciato e annodato in piccole porzioni, quindi cucinarlo per circa 5 minuti per lato. Aggiungere eventualmente del brodo o delle verdure (a seconda della ricetta che stiamo seguendo) e terminare la cottura quando i pezzi saranno perfettamente dorati. Il risultato? Una specie di pulled pork, ma di pollo. Anzi, no, di seitan.