Home How to Decanter: quale scegliere per esaltare la qualità del vino

Decanter: quale scegliere per esaltare la qualità del vino

di Agrodolce

Perfetto per favorire l’ossigenazione del vino, il decanter è un prezioso alleato di sommelier e appassionati: ecco come sceglierlo.

Preziosi alleati dei sommelier ma anche dei semplici appassionati di vino, i decanter sono particolari ampolle di vetro o di cristallo che hanno la funzione di far decantare il contenuto, Indispensabile per separare i depositi e i sedimenti ma anche per favorire l’ossigenazione del vinovale a dire separare i depositi e i sedimenti ma anche di favorire l’ossigenazione. Una pratica usata e consigliata soprattutto per alcune tipologie di vino, come quelle invecchiate, che permette anche di valorizzare il colore della bevanda e di gustarne pienamente tutte le caratteristiche aromatiche. Ideali sia come idea regalo sia come utensili da tenere a casa per servire il vino in modo impeccabile, i decanter sono disponibili in commercio in numerose varianti, tuttavia prima dell’acquisto è importante prendere in considerazione alcune caratteristiche.

Decanter: guida all’acquisto

La scelta del decanter deve basarsi su alcune considerazioni, indipendentemente dalla tipologia di vino che si intende versare all’interno. Oltre ai materiali di realizzazione, che possono essere vetro o cristallo, è importante valutare la funzionalità e la maneggevolezza. Per quanto riguarda la capienza, ad esempio, le opzioni spaziando dal piccolo formato adatto alla degustazione fino alle ampolle in grado di contenere fino a un litro e mezzo di vino, più indicate per la tavola. In base alla forma, inoltre, i decanter si declinano in diverse tipologie più o meno sofisticate, nelle quali non devono mai mancare un collo ampio e una bocca più ampia del collo stesso, in modo da favorire sia il processo di decantazione sia il trasferimento del vino nei calici. Per quanto concerne la base, infine, una maggiore ampiezza è utile sia per evitare spiacevoli incidenti sia per facilitare l’ossigenazione.

Decanter: modelli e prezzi

Decanter per vino New Pacific Youyah

Decanter New Pacific Youyah con aeratore, filtro e beccuccio incorporati, realizzato in cristallo soffiato a mano senza piombo.

Decanter New Pacific Youyah con aeratore, filtro e beccuccio incorporati, realizzato in cristallo soffiato a mano senza piombo. Il decanter combina le funzioni di decantazione, filtraggio e versamento accelerando il lento processo di decantazione del decanter tradizionale: per ottenere lo stesso effetto di decantazione che il decanter tradizionale raggiunge in mezz'ora, con questo prodotto basta attendere solo circa 3-5 minuti. Inoltre, c'è un filtro a maglie strette nel beccuccio dell'aeratore che trattiene i sedimenti e aiuta a ossigenare.

WOQO decanter per vino da 1.2 litri

Decanter per vino WOQO con capacità di 1200 ml, realizzato in vetro di cristallo premium senza piombo e soffiato a mano.

Decanter per vino WOQO con capacità di 1200 ml, realizzato in vetro di cristallo premium senza piombo e soffiato a mano.

Decanter Smaier 1200 ml

Decanter Smaier realizzato in puro vetro soffiato privo di piombo.

Decanter Smaier realizzato in puro vetro soffiato privo di piombo. La caraffa per vino è progettata per contenere tutto il contenuto di una bottiglia di vino nel punto più largo del decanter. La capienza è di 1200 ml.

Consigli d’uso

L’uso del decanter richiede pazienza e manualità, soprattutto se contiene un vino particolarmente invecchiato che dovrebbe essere versato molto lentamente. È fondamentale, inoltre, trasferire il vino all’interno del decanter solo se le pareti interne sono perfettamente pulite e asciutte, in modo da non compromettere l’ossigenazione. È consigliabile lavarlo a mano con acqua e aceto, procedendo con una asciugatura manuale utilizzando un panno che non lasci pelucchi.