Home TV e media Masterchef diventa un videogioco grazie a Animal Crossing: New Horizons

Masterchef diventa un videogioco grazie a Animal Crossing: New Horizons

di Marta Manzo

Masterchef adesso diventa anche un videogioco all’interno del mondo di Animal Crossing: New Horizon, per Nintendo Switch.

Ci sono i banconi, gli strumenti, tutti gli ingredienti a disposizione dei concorrenti. C’è la masterclass, così come le postazioni da esterna, pronti per mappazzoni e piatti d’autore. Il tutto, però, in versione videogioco. In occasione della nuova stagione di Masterchef Italia, in onda su Sky dal 16 dicembre scorso, l’attivissima community italiana del life simulator Animal Crossing:New Horizons, Animal Crossing Life, ha ricreato, all’interno dell’isola virtuale, i contenuti più noti dello show culinario. 

Con oltre 34 milioni di copie vendute in tutto il mondo, secondo videogioco più venduto di sempre sulla console Nintendo Switch, in grado di abbracciare ambiti di varia natura – in passato ha già coperto eventi come Euro2020 e le Olimpiadi di Tokyo 2020Animal Crossing:New Horizons è un vero e proprio fenomeno pop e ha segnato il debutto della serie Animal Crossing sulla piccola e colorata console. 

Come nei giochi precedenti della serie, qui i giocatori possono intraprendere tante attività diverse e incontrare nuovi e vecchi personaggi, mentre si godono in pace il trascorrere delle stagioni sull’isola, che seguono in tutto e per tutto quelle della vita reale. Mentre in back end, grazie a nuove funzionalità, il gioco continua ad arricchirsi di possibilità, come la recente (e gratuita) possibilità di sfruttare ingredienti come pomodori, grano, patate e canna da zucchero per realizzare deliziose pietanze. O come il pacchetto Happy Home Paradise, scaricabile a pagamento, che consente di personalizzare ulteriormente gli ambienti di gioco. 

Ecco spiegato, allora, come nasce Masterchef in versione virtuale. Quasi un invention test, dedicato a un programma tanto amato, che presto tutti i crosser italiani potranno visitare grazie a un codice sogno dedicato. E, per i veri amanti dello show, è prevista anche un’altra chicca: un set di pattern che permette a tutti di ricrearne le mitiche cucine.