Home Cibo 8 ricette colombiane che abbiamo visto in Encanto

8 ricette colombiane che abbiamo visto in Encanto

di Carlotta Mariani

Il film d’animazione Disney ci ha fatto sognare con la sua musica, la sua magia e il suo cibo. Scopriamo quali sono le ricette protagoniste

Una favola ambientata in Colombia tra magia e buon cibo. Stiamo parlando di Encanto, il 60° classico Disney già vincitore di un Golden Globe, uscito poche settimane fa. È la storia di una famiglia molto speciale, la famiglia Madrigal. Ogni componente infatti ha dei poteri magici. Tutti tranne Mirabel, a cui però viene affidato la missione più importante: salvare la loro casa. Vi chiederete perché ve ne stiamo parlando. Ecco, Encanto non è solo una bella storia per bambini ma è un vero e proprio viaggio nella cucina colombiana. Basti pensare che il dono di Julieta, madre di Mirabel, è quello di curare le persone con un solo morso dei sui piatti. Vediamo allora 8 ricette colombiane protagoniste di Encanto.

  1. Buñuelos. È sicuramente una delle ricette più rappresentative di Encanto, la più usata da Julieta Madrigal per curare ogni male e ogni tristezza. Un vero e proprio comfort food. I Buñuelos sono delle frittelle ripiene di formaggio, tipiche del periodo natalizio ma diffuse tutto l’anno come street food o piatto della colazione. E, come spesso accade in Colombia, la tradizione vuole che vengano gustati con una tazza di caffè o di cioccolata calda. Il formaggio di solito usato per il ripieno è il costeño che in Europa viene sostituito con la feta.
  2. Arepas de Queso. Ecco un’altra delle specialità di Julieta. Si tratta di speciali focaccine di farina di mais al formaggio, da cuocere sulla piastra. In Colombia si gustano in ogni momento della giornata, dalla colazione alla cena, da sole o come contorno. Come per i muffin inglesi possono essere da base per altri condimenti, come uova, carne, avocado, ecc.
  3. Mazorca. In Colombia è uno degli street food più diffusi e amati. Non poteva allora mancare in Encanto, sventolata da un passante mentre Mirabel racconta i talenti della sua famiglia. La mazorca non è altro che la pannocchia arrostita. Come forse avrete già notato, il mais è alla base della cucina colombiana e più avanti, nel film Disney, la pannocchia viene anche proposta bollita come contorno di una cena in famiglia.
  4. Carimañolas. Sono delle specie di crocchette farcite di carne che, proprio per questo loro gustoso ripieno, possono ricordare anche le empanadas, dei fagottini molto diffusi in Centro e Sud America. Alcuni infatti danno a queste specialità la forma di mezzaluna. Particolarità di questa ricetta è che l’impasto è fatto con la manioca (o yucca o cassava), una radice che ricorda la patata. In questa preparazione viene bollita, schiacciata fino a ottenere una purea e poi mescolata con farina, uova e burro. Si trova facilmente in Colombia anche la versione vegetariana delle carimañolas farcite di formaggio. In ogni caso, l’accompagnamento perfetto è l’ají, una aromatica salsa piccante.
  5. Huevos Pericos. Le arepas, così come le carimañolas, sono ricette diffuse fin dalla colazione e, proprio in Encanto, le vediamo affiancare un’altra specialità colombiana. Le Huevos Pericos non sono altro che uova strapazzate con pomodoro a dadini e cipollotto. Un piatto allegro e colorato che la famiglia Madrigal, come tantissimi colombiani, gusta seduti tutti insieme a tavola, sorseggiando caffè e succo d’arancia.
  6. Ajiaco. Uno dei momenti clue del film d’animazione Disney è la cena della proposta di matrimonio. In tavola viene portato l’ajiaco, una zuppa di pollo e patate (di solito si mescolano varietà diverse) originaria della zona montuosa della capitale Bogotà. Completa il piatto una pannocchia bollita. Non solo, la zuppa viene servita con fette di avocado, sour cream e capperi da aggiungere a piacere. Altra particolarità di questa calda ricetta è la presenza della guascas (Galinsoga parviflora), una pianta erbacea usata sia nella medicina popolare che in cucina come verdura o spezia.
  7. Fresco de Aguacate. Mentre gli adulti gustano l’ajiaco sorseggiando vino rosso, Mirabel e i piccoli della famiglia Madrigal bevono un liquido verdognolo. È il Fresco de Aguacate, un semplicissimo e rinfrescante frullato di avocado, latte e zucchero. Questo tipo di bevande, che noi saremmo abituati a sorseggiare a merenda, sono molto diffuse in America Latina a tutto pasto, al posto dell’acqua. Si possono preparare frescos di mango, di papaya, di ananas, di platano e così via. In questa parte del mondo c’è una varietà di frutta incredibile!
  8. Caffè. Quello colombiano è uno dei più rinomati al mondo. Qui viene bevuto da mattina a sera senza nessuna paura per gli effetti della caffeina. Sarà per questo che all’inizio di Encanto un bambino stringe proprio una tazza di caffè? Ci sono vari modi di prepararlo e berlo in Colombia. C’è quello colato, quello filtrato, il cortado (una parte di espresso e una di latte), quello aromatizzato con cannella o zenzero oppure quello che prevede l’aggiunta di agua panela, un’acqua dolcificata con la panela (zucchero di canna non raffinato). Curiosità: la stragrande maggioranza del caffè prodotto in Colombia viene esportato perché è più redditizio ma stanno crescendo generazioni di giovani estimatori e professionisti desiderosi di valorizzare la produzione locale e le caratteristiche delle varie regioni sfruttando metodi diversi di estrazione.