Home Cibo San Valentino: 10 idee per un regalo gustoso (diverso dai cioccolatini)

San Valentino: 10 idee per un regalo gustoso (diverso dai cioccolatini)

di Nadia Corvino

Regali di San Valentino diversi dal solito? Oggi ve ne proponiamo 10 da ricordare, tutti ovviamente a tema cibo.

I regali di San Valentino rappresentano sempre un’occasione per stupire il proprio partner, e sceglierli in ambito culinario , permette di approfittare delle rispettive golosità. Ma se ciò che volete è un effetto sorpresa, sarà difficile ottenerlo con la solita scatola di cioccolatini. Se è pur vero che il cioccolato è il simbolo gastronomico indiscusso di questa festa (e che un cioccolatino non si rifiuta mai), è anche vero che il mondo del food ha molto altro da offrire. Per chi quindi è ancora indeciso su cosa regalare questo 14 febbraio, ecco 10 idee per un gustoso regalo di San Valentino diverso dal cioccolato:

  1. Caramelle. Lisce o frizzanti, ai gusti fruttati o golosi, dure o morbide, coloratissime o nero liquirizia: in qualsiasi forma si scelgano, le caramelle sono sempre un sinonimo di dolcezza. Sono davvero tante le varianti di caramelle esistenti, e un ottimo regalo per il partner potrebbe essere acquistarne una confezione delle sue preferite. Inoltre, chi non vuole rinunciare a un tocco di romanticismo le troverà sicuramente anche a forma di cuore.
  2. Un liquore o un vino pregiato. Tra i migliori regali in campo enogastronomico ci sono quelli che si possono sfruttare il giorno stesso in cui si celebra la festività in questione. Per chi se ne intende di vino quindi un regalo apprezzato potrebbe essere, ad esempio, l’esemplare di un’annata particolarmente pregiata. Per chi invece ha un angolo dei liquori ben fornito, si può andare alla ricerca di un’etichetta caratterizzata da una combinazione di aromi un po’ insolita.
  3. Una torta di alta pasticceria. In questo caso saranno i gusti del partner a orientare la scelta. In fondo quale occasione migliore di San Valentino per deliziarsi con una versione di ottima fattura del proprio dolce preferito?
  4. Una box di prodotti artigianali. Cosa regalare invece a chi di dolci non ne vuole sapere, nemmeno alla festa degli innamorati? La soluzione potrebbe essere una box di prodotti gastronomici artigianali, come conserve, sughi, particolari formati di pasta, formaggi, e tutto quello che vi suggerisce la fantasia: l’importante sarà acquistarli stando attenti alla provenienza e alla qualità.
  5. Miele locale. Torniamo di nuovo alla dolcezza con il miele, un altro prodotto in cui l’artigianalità fa una grande differenza nel gusto finale. San Valentino potrebbe darvi l’opportunità per scoprire qual è il produttore locale più vicino a voi, e sostenere la sua attività con l’acquisto del regalo per il proprio partner.
  6. Un piccolo lusso. C’è una categoria di prodotti che non si comprano per creare le pietanze di tutti i giorni, ma che si conservano per le occasioni speciali. Via libera quindi a caviale, aceto balsamico pregiato, ostriche e tartufo, da conservare per la prossima sera romantica o da rendere già protagonisti della cena del 14.
  7. Panettone artigianale. È vero che Natale è già passato, ma chi ama il panettone non perde mai l’occasione di mangiarne una fetta, soprattutto se prodotto in forni o pasticcerie specializzate. In questo caso una variante al cioccolato potrebbe essere più che apprezzata.
  8. Cibo esotico. Che sia un frutto apparso da poco sui banchi del mercato, il take away ordinato da un ristorante etnico che non avete mai provato, o semplicemente un ingrediente particolare a cui avete sempre guardato con un po’ di diffidenza, San Valentino è l’occasione giusta per provarlo e fare insieme una nuova scoperta.
  9. Gelato. Se invece siete una coppia di amanti dei sapori tradizionali, perché non optare per un classico come il gelato: anche in questo caso si può giocare con il grado di raffinatezza del regalo tramite la scelta dei gusti e della gelateria che li produce.
  10. Una lezione di cucina con degustazione. Chi il 14 non si sente pronto per dedicarsi interamente ai fornelli, ma cerca un’idea più originale della cena al ristorante, può optare per l’acquisto di una lezione di cucina di coppia (con relativa cena a base dei piatti cucinati). Oltre a essere un’attività simpatica, avrete l’occasione di fare tesoro dei consigli dello chef e sfruttarli per la prossima occasione.