Home How to Non si butta niente: 11 modi per utilizzare i tuorli avanzati

Non si butta niente: 11 modi per utilizzare i tuorli avanzati

di Nadine Solano

Avete dei tuorli avanzati e non volete buttarli? Ecco 11 idee per usarli, diverse dalla classica carbonara o crema pasticcera.

Come utilizzare i tuorli avanzati? Un dilemma che accomuna molti: l’idea di buttarli non piace affatto. Si può preparare una bella carbonara,. Oppure una frittata, appunto, di soli tuorli. O ancora una golosa crema pasticcera. Ma poi? Poi è possibile andare molto oltre, anche cimentandosi con nuove ricette. Se siete alla ricerca di ispirazioni, vi trovate nel posto giusto. Dagli antipasti al dolce, c’è da leccarsi i baffi.

  1. Maiale tonnatoMaiale tonnato. Variante del più celebre vitello tonnato, può essere servito come antipasto ma anche come secondo. La ricetta del maiale tonnato è semplice e non ruba troppo tempo, il risultato è gustoso quanto scenografico. Sarà un successo. Serve il robot da cucina, ma anche un mixer a immersione può andar bene.  
  2. Fagottini asparagi e crudo. Un altro ottimo antipasto, nonché una perfetta trovata per l’aperitivo: questi fagottini sono un jolly. E per 4 persone, basta un solo tuorlo. Gli altri ingredienti? Pasta sfoglia, asparagi, provola, semi di sesamo. E prosciutto crudo, naturalmente. 
  3. Salatini ungheresi. Per l’antipasto, per l’aperitivo, come snack: questi salatini calzano a pennello nelle più svariate occasioni. Hanno un sapore deciso, in virtù soprattutto del provolone e della pancetta, eppure risultano leggeri. Uno tira l’altro, provare per credere. 
  4.  Pasta alla zozzona. Si chiama così perché è un piatto di pasta davvero molto ricco (e calorico), un peccato di gola in piena regola che però ciclicamente possiamo concederci senza sensi di colpa. Appartenente alla tradizione romana, in sostanza è la combo carbonara+amatriciana+cacio e pepe. Bisogna calcolare un tuorlo a testa. 
  5. Strangolapreti. Sono gli gnocchi di spinaci tipici del Trentino Alto Adige, perfetto esempio di riciclo culinario: oltre ai tuorli, infatti, nella ricetta figura il pane raffermo. In generale, si tratta di ingredienti semplici, genuini e anche economici. Ma il risultato è assai soddisfacente, sotto ogni punto di vista. 
  6.  Chateaubriand con salsa bernese. Raffinata ricetta di origini francesi. Lo chateaubriand è un pregiato taglio di carne bovina coincidente, per l’esattezza, col cuore o la testa del filetto; la salsa bernese è un impagabile tocco di classe. Per preparare questa ricetta occorrono tempo e cura, però ne vale decisamente la pena. 
  7. salmone in crosta di sfoglia Salmone in crosta di sfoglia. Un secondo piatto nutriente ma dal sapore delicato, che soddisfa anche i palati più esigenti. I tuorli si utilizzano per spennellare la superficie della pasta sfoglia, donandole così un bel colore dorato e rendendola anche più compatta. Va bene sia il salmone fresco che quello congelato
  8. Le polpette di tonno e patate Polpette di tonno e patate. Sono sfiziose, mettono d’accordo grandi e piccini, e allo stesso tempo sono ricche dal punto di vista nutrizionale poiché contengono sia proteine che carboidrati. Con un bel contorno a base di verdure e ortaggi, si ottiene un menu completo. Con due tuorli si possono preparare polpette sufficienti per 4 persone.  
  9. Fagottini alle pesche (sciroppate) Fagottini di pesche sciroppate. Voglia di qualcosa di dolce? Pasta frolla, pesche sciroppate, un tuorlo, qualche amaretto e voilà, ecco dei deliziosi fagottini da gustare a fine pasto o in qualsiasi altro momento della giornata. Si preparano davvero in pochi minuti e devono cuocere in forno soltanto un quarto d’ora. 
  10.  Tiramisù alla crema. È una variante del tiramisù classico, accessibile anche a chi è in dolce attesa o generalmente evita le uova crude. La crema al mascarpone, cioè, viene sostituita dalla crema pasticcera; per il resto il procedimento resta sostanzialmente invariato. Una vera chicca. 
  11.  Mini pancake. Oppure perché non preparare i pancake formato mignon, che si tuffano nella tazza di latte a colazione o possono fungere da invitanti spezzafame per tutti? Neanche a dirlo, il connubio con burro e sciroppo d’acero è, a sua volta, un invito a nozze. E la ricetta è alla portata di tutti.