Home How to Il perfetto menu per i picnic di primavera

Il perfetto menu per i picnic di primavera

di Francesca Panozzo

La primavera e, soprattutto, Pasquetta sono le occasioni ideali per pranzare con un picnic all’aperto: costruite il menu perfetto con le nostre ricette.

Dopo mesi di giornate uggiose chiusi dentro casa, al primo sole che fa capolino emerge prepotente la voglia di stare all’aperto: l’aria frizzantina sul viso, il profumo della primavera, la sensazione di benessere. la primavera e, soprattutto, pasquetta sono occasioni perfette per i picnic E quale giorno migliore per cominciare se non il lunedì di Pasquetta? I piatti ideali perché un’occasione del genere non si trasformi in un incubo devono poter essere preparati in anticipo, magari anche la sera prima in modo da partire riposati, appena svegli, e senza lasciare la cucina come se vi fosse appena passato un tornado. I cibi prescelti devono inoltre essere facilmente trasportabili in appositi contenitori e soprattutto si devono poter dividere e mangiare con facilità, possibilmente senza bisogno di posate. Largo a torte salate, finger food e pan brioche: tanti bocconi assortiti e sfiziosi. Cominciate a preparare una bella tovaglia colorata, piatti, bicchieri e tovaglioli: a suggerirvi le ricette ci pensiamo noi.

  1.  Pizza di Pasqua al formaggio. Assieme a fave e pecorino non può mancare nel pranzo al sacco di Pasquetta la pizza di Pasqua al formaggio. Tagliatela a fette e mangiatela in abbinamento a un buon salame rustico.
  2. La torta pasqualinaTorta pasqualina. Di origine ligure, questa nota torta salata richiede un po’ di tempo per la preparazione, ma ne vale sicuramente la pena. Per praticità potete portarla già tagliata a fette, magari confezionate singolarmente nella carta stagnola perché non si rovinino.
  3. Tramezzini still life 1 Tramezzini. Sbizzarritevi: potete preparare tramezzini al prosciutto, al tonno o vegetariani per soddisfare gusti ed esigenze. Naturalmente nessuno vi vieta di farcirli con ripieni dolci (crema di nocciole, miele, ricotta e fragole, ad esempio). Tagliateli poi in piccoli triangoli per mangiarli meglio.
  4. Il ciambellone salato Ciambellone salato. Facile da preparare, il ciambellone salato è un piatto rustico dal sapore delicato di sicuro successo, in particolare se per la ricetta si utilizzano piselli freschi e un prosciutto cotto di ottima qualità.
  5. girelle Girelle di pasta sfoglia al gusto pizza. Le girelle di pasta sfoglia sono sfiziose e molto versatili: ottime al gusto pizza, altrettanto buone con prosciutto e formaggio, speck e brie oppure pesto e mozzarella.
  6. quiche di cipolle Quiche cipolle e formaggio. Versione vegetariana della quiche lorraine, rustica e saporita con caprino e cipolle. Potete prepararla tranquillamente il giorno prima.
  7. polpette di spinaci Polpette. Se avete voglia di polpette, ma non ve la sentite di sfidare la sorte e mangiare polpette in umido stesi su un prato, allora provate la variante agli spinaci al forno, un’ottima alternativa. Nel nostro speciale dedicato alle polpette comunque le idee non mancano: provate la ricetta che più vi ispira.
  8. frittata agli asparagi Frittata agli asparagi. Nel picnic di pasquetta le uova devono esserci: in alternativa a quelle sode, vi proponiamo una frittata primaverile, da preparare con asparagi freschi, cipolle e parmigiano reggiano grattugiato.
  9. club sandwich2 Club sandwich. Forse il Club Sandwich non è il più pratico dei panini, ma è sicuramente uno dei più buoni e nel cestino del picnic fa la sua figura. Confezionatelo con cura per il trasporto e sarà un successo assicurato.
  10. La torta rustica ricotta e spinaci Torta rustica ricotta e spinaci. Un classico, facile da realizzare e sempre buona: l’importante è utilizzare una ricotta di qualità. Tagliatela a quadrotti e condividetela con amici e parenti.
  11. muffin zucchine Muffin alle zucchine. I muffin salati sono forse meno noti dei quelli dolci, ma sono pratici e versatili. Potete provare la versione vegetariana alle zucchine e alle carote o aggiungere cubetti di prosciutto o pancetta.
  12. Pan brioche al pesto Pan brioche al pesto. Facilissimo da preparare, questo pan brioche al pesto è perfetto anche per i vegetariani. Ovviamente vi consigliamo di fare in casa sia la pasta che il pesto, ma nessuno vi vieta di utilizzare quello in vasetto, se siete di fretta.
  13. La brioche salata Pan brioche salato farcito. Il pan brioche rappresenta un’altra idea molto versatile: variando la farcitura, infatti, potrete ottenere gusti diversi tutti ugualmente buoni. Noi abbiamo scelto una versione con prosciutto cotto e fontina, guarnita con semi di papavero.
  14. Lo strudel di verdure è pronto Strudel di verdure. Ottimo farcito con la ricotta e le verdure di stagione che più vi piacciono, lo strudel salato diventa ancora più buono se lo cospargete di semi di girasole, lino o sesamo.
  15. involtini di zucchine Involtini di zucchine. Zucchine, feta, pomodori secchie e rucola: pochi elementi per ottenere degli involtini veloci e gustosi. Per trasportarli, riponeteli in un contenitore di plastica a chiusura ermetica e serviteli con gli stuzzicadenti, su piatti di plastica o di carta.
  16. La preparazione del plum cake slalato allo yogurt Plumcake salato allo yogurt. Con le verdure o con i salumi, il plumcake salato allo yogurt è comunque ottimo e si presta per una merenda sul prato. La nostra ricetta lo propone con prosciutto cotto, provola affumicata ed erba cipollina.
  17. colomba al cioccolato still life (1) Colomba cioccolato bianco e mirtilli. La colomba è il classico dolce pasquale che non può mancare nel picnic di Pasquetta: per quest’anno vi proponiamo la nostra versione più golosa, con cioccolato bianco e mirtilli.
  18. spiedini di frutta Spiedini di frutta. In alternativa alla colomba, gli spiedini di frutta al cioccolato tolgono la voglia di dolce senza appesantire troppo.
  19. Brownies alle fragole Brownies alle fragole. I brownies sono un dolce veramente golosissimo e questa versione con le fragole piacerà proprio a tutti. Preparateli al volo e lasciateli raffreddare completamente prima di servirli, saranno ancora più buoni.