Home How to How to: come non sprecare lo sciroppo dell’ananas in scatola

How to: come non sprecare lo sciroppo dell’ananas in scatola

di Nadia Corvino

Avete aperto dell’ananas in scatola per fare una torta e non sapete cosa fare con lo sciroppo in cui è immerso? Ecco qualche consiglio.

I barattoli di frutta sciroppata per alcuni rappresentano un ricordo del passato, magari legato all’immagine dei dolci preparati dalle proprie nonne. Forse anche causa degli esemplari fuori stagione presenti ormai tutto l’anno sugli scaffali del supermercato, la frutta sciroppata ha infatti perso un po’ la sua funzione di conserva invernale di prelibatezze come pesche e albicocche mature. Ma la frutta sciroppata è anche un dolce goloso sempre pronto al consumo, perfetto da utilizzare nelle torte rovesciate, che si può anche trasformare in un dessert al cucchiaio semplicemente arricchendola con vino, sciroppi dolci, cioccolato o frutta secca. Agli amanti dell’ananas in scatola sarà di certo capitato almeno una volta di assaggiare il liquido dal sapore zuccherino in cui è conservata, chiedendosi come si potesse sfruttare. Non tutti sanno infatti che questo sciroppo si può riutilizzare: ecco quindi 8 idee gustose per non sprecare il liquido di conserva dei barattoli di ananas sciroppato.

Cocktail

Gli amanti dei cocktail fruttati troveranno ottimo lo sciroppo d’ananas come alternativa al succo per creare un aperitivo fatto in casa o per creare drink da offrire agli ospiti. Si può andare sul classico e sfruttarlo per dare l’aroma di ananas a una piña colada, oppure miscelarlo con del vino bianco per un’alternativa originale allo spritz, o ancora mescolarlo con altri succhi fruttati per creare un analcolico freschissimo.

Macedonia

Per una macedonia un po’ diversa dal solito si può sostituire il succo di limone con lo sciroppo all’ananas: l’importante sarà scegliere dei frutti che si abbinano bene al suo sapore, come per esempio mango, kiwi e papaya.

Smoothies

Gli smoothies sono frullati con base acquosa, in cui il latte viene sostituito da acqua o succhi di frutta. Lo sciroppo d’ananas può servire quindi da base per uno smoothie, in cui inserire il frutto stesso combinato con zenzero, cocco oppure avocado.

Bagna per i dolci

Chi cerca un’alternativa analcolica per rendere morbidi il pan di spagna e altri tipi di lievitati da farcire, può provare a sostituire il rum e le sue varianti con lo sciroppo all’ananas. E chi invece è appassionato delle varianti fruttate del tiramisù può provare a inzuppare i savoiardi in questo liquido prima di cospargerli di crema al mascarpone.

Granite, ghiaccioli e sorbetti

Gli sciroppi sono un ingrediente fondamentale per la creazione di granite, sorbetti e ghiaccioli: le granite all’ananas sono sicuramente una variante originale e interessante da provare, mentre i ghiaccioli al sapore tropicale sono già una delle varianti più apprezzate nei periodi di calura estiva. Sebbene ci si possa ingegnare anche solo con il congelatore, i risultati migliori si ottengono con l’aiuto di una gelatiera, in cui andare a inserire lo sciroppo d’ananas, altra acqua e dello zucchero. Questo liquido poi si può versare direttamente nelle forme per il ghiaccio, in modo da creare dei cubetti aromatizzati da utilizzare durante gli aperitivi o per rinfrescare i succhi di frutta in estate.

Salse agrodolci

L’ananas è un ingrediente tipico dei piatti agrodolci, e non è insolito trovarlo nelle ricette orientali in abbinamento con carne e verdure. Chi ama il sapore dell’agrodolce può utilizzare questo sciroppo come sostituto del miele o dello sciroppo d’acero, magari facendolo ritirare prima in un pentolino in modo da ottenere una consistenza leggermente più densa.

Impasti e miscele dolci

Lo sciroppo d’ananas si può anche aggiungere agli impasti dei lievitati in sostituzione del latte o delle sue alternative vegetali come per esempio a dei muffin al cocco o un plumcake allo yogurt. Da provare anche l’aggiunta dello sciroppo d’ananas come aroma nella miscela di panna e formaggi di cheesecake e semifreddi, soprattutto nel caso che si scelga di guarnirli con frutta esotica.

Bowl

Esistono diverse varianti di piatti per la colazione che si basano sull’unire in una stessa ciotola diversi tipi di alimenti, di solito un cereale come avena soffiata, un latticino come yogurt e latte, frutta fresca e secca, e dei dolcificanti, come miele e sciroppo d’acero. Lo sciroppo dell’ananas può fare da sostituto di questi ultimi, addolcendo il sapore dei cereali e conferendo al tutto un ulteriore aroma fresco e fruttato.