Home Cibo Ricette fit: 10 dessert proteici da preparare in casa

Ricette fit: 10 dessert proteici da preparare in casa

di Candy Valentino

Se avete scelto l’alimentazione proteica, ecco qualche ricetta per dei dessert sfiziosi da preparare a casa.

Un dessert proteico può fornire un ottimo apporto energetico a chi pratica sport e si allena intensamente. Il motivo per cui tante persone sono orientate a mangiare questo tipo di merenda è che sazia molto e, ovviamente, è più ricca di proteine. I dolci proteici sono ideali come spuntini pomeridiani o come dessert dopo i pasti principali e alcune note aziende alimentari hanno provato a produrli e metterli in commercio attraverso la grande distribuzione. Sebbene questi spuntini confezionati spesso contengano i valori nutrizionali promessi e si presentino invitanti nell’aspetto, molti consumatori si lamentano del loro gusto troppo chimico. Come preparare degli ottimi dessert proteici a casa, allora? Ecco 10 diverse ricette per sbizzarrirsi, senza utilizzare farine lavorate.

  1. Crema dolce alla frutta. Per preparare una crema dessert alla frutta, si procede affettando una banana per congelarla e in seguito frullarla insieme a dello yogurt senza lattosio e a del mix proteico al gusto di fragola. La miscela ottenuta si dispone in una ciotola insieme alle fragole. Si sbattono degli albumi d’uovo con della stevia e con questo mix si ricopre la miscela preparata precedentemente.
  2. Gelato proteico ai frutti rossi. Perfetto per l’estate, questo gelato è un dessert fresco che si prepara con le proteine in polvere, un impasto a base di frutti rossi, il latte scremato e il dolcificante. Occorre un mixer per mescolare al meglio il tutto e riporlo in freezer per mezz’ora, prima di gustarlo.
  3. Mug cake. Uova, burro, proteine del siero di latte al gusto cioccolato e acqua sono gli ingredienti da unire e mescolare in una tazza unta usando solo una forchetta, fino a formare una crema. Il tutto va infornato nel microonde ad alta potenza per 1 minuto circa, ed ecco pronta la vostra mug cake proteica.
  4. La crepe alla fragola. Per preparare una crepe in versione proteica si usano la proteina whey, il chiaro d’uovo e le fragole tagliate a pezzetti. In questo caso serve un frullatore per impastare e in seguito il composto va versato e cotto per 2 minuti in una padella antiaderente preriscaldata, unta con olio vegetale. Si gira con una spatola e si fa rosolare per un altro 1 minuto e si serve con le fragole.
  5. Il dolce al cocco. Per chi ama il gusto dolce ed esotico del cocco, ecco come procedere nella preparazione di questo dessert. In una casseruola si mettono dei fiocchi d’avena, si copre con dell’acqua e si cuoce fino ad asciugare quasi completamente il liquido. Spento il fuoco, si aggiungono proteine di siero di latte e vaniglia, scaglie sottili e scaglie grosse di cocco grattugiato senza zucchero. Si mescola accuratamente il tutto e si versa in una teglia, per procedere con la cottura e doratura in forno.
  6. Il brigadiere in versione proteica. Vi servono polvere di cacao, olio di cocco, latte scremato in polvere, dolcificante, proteine del siero di latte al gusto di vaniglia e acqua, per ottenere il vostro brigadiere proteico. Innanzi tutto si forma una miscela cremosa con cacao e olio di cocco, poi si versa l’acqua che ha raggiunto l’ebollizione in un frullatore insieme a latte in polvere, dolcificante e proteine e per 5 minuti si sbattono gli ingredienti. Si versa tutto in un vassoio coperto e si lascia in frigo per un paio d’ore. In seguito, si aggiungono gli altri ingredienti per far sobbollire a fuoco basso e ottenere un composto denso. Si fa  freddare in frigorifero per qualche minuto e si formano le palline per concludere con una spolverata di cacao. 
  7. Il brownie banana e cioccolato. Per preparare un brownie proteico, lavorate banane mature, purea di mela non zuccherata e polvere di cioccolato in un frullatore, fino a ottenere una crema. Versatela in una teglia unta con del burro e aggiungete del cioccolato amaro tritato, per mettere il tutto in forno preriscaldato a 180° C. Dopo alcuni minuti, rimuovete dal forno, spargete il sapore di cioccolato in polvere proteico fuso e infornate per altri 20 minuti.
  8. Il cupcake con farina d’avena. Per un perfetto cupcake mescolate in una ciotola dolcificante in polvere, polvere di cacao, farina d’avena, bianco d’uovo, lievito per dolci e proteine del siero di latte al gusto di cioccolato, per ottenere un impasto omogeneo e aggiungete in seguito del latte di soia in modo graduale. Versate il tutto negli stampi per cupcake e cuocete in forno preriscaldato a 200 ° C per 6 minuti.
  9. I tortini al cioccolato fondente. Per gli amanti del fondente ecco come preparare degli ottimi tortini. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente insieme a dell’olio extravergine d’oliva e a del latte vegetale in polvere. Unite del cacao e mescolate gli ingredienti. Aggiungete cocco e farina di riso e amalgamate per ottenere una crema. Montate a neve degli albumi d’uovo con del miele da incorporare al composto di cioccolato, per formare una spuma da versare nei pirottini. Fate bollire dell’acqua in una pentola e collocate all’interno i tortini. Chiudete con un coperchio e cuocete per dieci minuti.
  10. Il pancake/tiramisù. Come alternativa al cupcake vi proponiamo dei pancake perfetti anche per la colazione o come dolce di fine pasto al gusto di tiramisù. Battete con un mixer latte di mandorle, semi di lino ed estratto di rum all’interno di una ciotola. Unite con un cucchiaio proteine del siero di latte, farina, cacao, polvere di caffè istantaneo e lievito in polvere e amalgamate per formare una crema.Scaldate una padella a fuoco medio unta con del burro e versatevi un po’ di impasto per volta, cucendo una frittella. Nel mixer sbattete dello yogurt di cocco con la stevia e versate il composto sopra i pancake. Decorate con delle fragole tritate.