Home Cibo Preparare la cena in 30 minuti? Ecco 27 ricette che fanno per voi

Preparare la cena in 30 minuti? Ecco 27 ricette che fanno per voi

di Marta Manzo

Avete poco tempo per cucinare? Ecco 27 proposte per preparare la cena in soli 30 minuti. Pronti per fare un figurone?

Alla fine le attività fuori casa le abbiamo riprese. In tanti ci ritroviamo, spesso e nuovamente, fagocitati in quei vecchi ritmi da palla matta, schizzando a destra e a manca tra gli impegni lavorativi, lo sport, gli aperitivi con gli amici, le cene fuori. Non che ci dispiaccia troppo, dopo gli ultimi due anni, riempire e incastrare ogni minuto utile. Sicuramente, però, un modo di ritagliarci sempre meno tempo per prepararci da soli i pasti. Una buona abitudine, quasi retaggio della pandemia, che quando possiamo dovremmo continuare a cercare di portare avanti. Bastano 30 minuti per prepararci una cena degna di questo nome, anche meno. Ecco 27 ricette.

  1. Spiedini di pesche, mozzarella e basilico (15′). Antipasto ideale, sono perfetti per una cena informale o finger food, soprattutto estivo, e si preparano anche all’ultimo minuto. Scegliete delle pesche nettarine mature, ma sode: noi le abbiamo lasciate al naturale, ma potete grigliarle e condirle a piacere con un buon aceto balsamico. La nostra ricetta è ideale anche per chi segue una dieta vegetariana, ma se volete optare per una versione più ricca, aggiungete in ogni spiedino un cubetto di prosciutto crudo o di speck
  2. Hummus di fagioli (20′). Variante del classico e molto apprezzato hummus di ceci, questa crema di legumi è molto versatile, da portare in tavola come antipasto servito con crostini di pane, falafel o anche in accompagnamento ad altre pietanze. Un elemento caratteristico dell’hummus è la tahina, una salsa a base di semi di sesamo che conferisce il tipico sapore leggermente affumicato. Se non riuscite a trovarla potete aggiungere un cucchiaino di olio di sesamo o un cucchiaio di semi di sesamo precedentemente tostati. 
  3. Bruschette con alici, olive taggiasche e prezzemolo (20′). Antipasto perfetto per una cena di pesce, si preparano perfettamente utilizzando fette di baguette, ma anche il pane casereccio, quello di Lariano, di Altamura o quello tipico siciliano sono altrettanto validi. E può essere anche un ottimo riciclo del pane di qualche giorno prima. 
  4. Caprese esotica (10′). Piatto della tradizione italiana, all’acidità del pomodoro si abbina la grassezza della mozzarella. In questa variante della caprese esotica  però abbiamo utilizzato mango e papaya intervallandoli al fior di latte. Una ricetta perfetta anche per l’aperitivo. 
  5. Club sandwich di tacchino (30′). Altra variante, stavolta del classico panino che nasce negli Stati Uniti a fine Ottocento, questo sandwich è davvero buonissimo. Per ottenerne uno perfetto occorre seguire poche regole: tostare leggermente il pane, scegliere un prosciutto non troppo sapido, utilizzare petto di tacchino. Acquistatene uno tagliato a fettine sottilissime, come per fare una paillard. In questo modo, dopo la cottura, la carne si trasformerà in un ripieno perfetto per un panino bello da vedere e comodo da addentare. 
  6. risotto ai porcini secchi Risotto ai porcini secchi (30′). La ricetta del risotto ai porcini secchi ci permette di poter gustare un risotto ai funghi in qualsiasi periodo dell’anno senza dover necessariamente attendere l’autunno. Primo cremoso e amato da tantissime persone, il risotto ai porcini secchi accontenta anche chi segue un’alimentazione vegetariana. Non richiede che pochi accorgimenti e circa mezz’ora di tempo. 
  7. Farfalle al salmone (15′). Primo piatto facile da fare, ideale per chi non ha particolare manualità in cucina, in questa ricetta per un sugo gustoso si mescolano sia salmone affumicato che salmone fresco. Per completare la salsa aggiungete scalogno tritato e crema di latte o panna. In questo modo avrete un condimento goloso ma abbastanza morbido. 
  8. Reginelle robiola e zafferano (20′). Tra i primi rapidi, con un condimento espresso da realizzare senza cottura, ci sono le reginelle robiola e zafferano. Variante insolita e originale della classica pasta con la robiola, si tratta di un piatto cremoso dal colore giallo vivace, arricchito di foglie di salvia e straccetti di pancetta coppata per un risultato irresistibile, perfetto da realizzare per una cena golosa davvero in poco tempo. Si può proporre anche soltanto in versione vegetariana, omettendo la pancetta.  
  9. Linguine con pesto di verza (25′). Preparato con il cavolo cappuccio, usato da crudo, il pesto di verza richiede pochissimo tempo. Per un tocco in più si possono usare le noci pecan, sostituibili tranquillamente con le noci comuni, nocciole o pinoli
  10. Gazpacho siciliano (30′). Ideale soprattutto per la stagione estiva, oltre che come antipasto il gazpacho siciliano si può presentare come zuppa fredda. Pomodori rossi maturi, cetrioli, peperoni, carote e una spruzzata di succo di limone rendono questo gazpacho super saporito. Ricetta naturalmente vegana e senza glutine (ovviamente non aggiungendo i crostini, che sono facoltativi), contiene vitamine A, C ed E, minerali e antiossidanti: è poco calorico e poco grasso, cosa volere di più? 
  11. Bucatini ro’ malu tempu (20′). Sono un piatto siciliano perfetto per un pasto veloce a base di pesce. Devono il nome all’usanza di prepararli con il cattivo tempo, quando il mare era grosso, infatti, le barche non uscivano dal porto e quindi non vi era pesce fresco. Per questo motivo si utilizzavano le alici, l’uvetta e i pinoli che erano ingredienti sempre disponibili. 
  12. Cous cous con le vongole (10′). Il cous cous con vongole è un piatto saporito e semplice da preparare e molto veloce. Le vongole, specialmente se veraci, non hanno bisogno di altri ingredienti per insaporire qualsiasi piatto, ma l’aggiunta di pomodorini e peperoncino rende la ricetta una prelibatezza dal sapore mediterraneo. 
  13. Polpette con farina di ceci (30′). Secondo piatto vegetariano da preparare per una cena in famiglia, per realizzare queste polpette con farina di ceci ci vuole poco tempo, grazie ai ceci precotti. Inoltre, si può eliminare l’uovo dalla ricetta e sostituirlo con una patata lessa schiacciata, per legare l’impasto.
  14. filetto di maiale Filetto di maiale all’aceto balsamico (25′) Secondo piatto classico della cucina tradizionale italiana, è ideale per fare anche un figurone a cena. Come per l’arista di maiale al latte, la preparazione è molto semplice: basta cuocere la carne in padella e aggiungere brodo di carne e aceto balsamico che vanno poi fatti restringere per ottenere la salsa con cui condire il maiale.
  15. pollo alle mandorle Pollo alle mandorle (25′). Ricetta tipica della cucina cinese, molto comune e apprezzato anche in Italia, è un piatto veloce da fare e di semplice esecuzione. Oltre a pollo e mandorle servono salsa di soia e lo zenzero, cipolle e farina di riso
  16. Toast alla carne (10′). Piatto facile da preparare quando la voglia di cucinare è a zero, per approntarli servono soltanto della carne avanzata e del buon formaggio filante. Noi abbiamo utilizzato l’arrosto di maiale, ma va bene qualsiasi avanzo abbiate in frigorifero. I toast si preparano in 10 minuti e sono perfetti da mangiare davanti a un film in una serata autunnale accompagnati da una buona birra o un corposo calice di rosso. Se avete del pane casareccio potete utilizzarlo al posto del pancarrè per un risultato più rustico e croccante. 
  17. Frittata di patate e verdure (30′). Secondo piatto sostanzioso, se la frittata di patate è un classico della nostra cucina, noi in questa versione l’abbiamo arricchita ulteriormente, con olive, peperoni e pomodori, per renderla ancora più sfiziosa.
  18. Frittata ricotta e spinaci (30′) Altra frittata molto buona e veloce è quella con ricotta e spinaci, solitamente ripieno delicato per paste ripiene o torte salate, da tagliare a quadrotti e gustare con un buon contorno. Si può anche preparare con largo anticipo e mangiarla il giorno dopo, ma non lasciate passare troppo tempo prima di consumarla in quanto l’umidità del piatto rende più basso il tempo di conservazione. 
  19. Insalata di fagioli e tonno (30′). Una di quelle ricette super semplici che risolvono egregiamente una cena dell’ultimo minuto. Con i legumi già cotti, bisogna praticamente soltanto assemblare. Con tonno e cipolla, ma anche con tutti gli altri ingredienti che vi viene in mente di aggiungere. Con garbo e criterio, però. 
  20. Burger di gamberi (30′).  Variante di pesce del classico hamburger di carne, è una specie di panino gourmet pronto in pochi minuti. Servono pochi ingredienti, per iniziare i gamberi crudi, dalla cui freschezza dipenderà il sapore finale. Nel panino si possono quindi aggiungere maionese, insalata fresca, spinaci ripassati in padella e altri gamberi. Se amate gli abbinamenti fantasiosi potete provare con un formaggio fresco spalmabile
  21. Uova col pomodoro (20′). Secondo piatto povero della cucina italiana, diffuse dalla Toscana in tutta Italia e conosciute anche come uova del purgatorio in Campania, sono una di quelle ricette salvacena che saziano e soddisfano. Rigorosamente accompagnate da del buon pane casareccio con cui fare la scarpetta. 
  22. Pesce spada con le olive (10′). Ricetta tipica siciliana, prevede di tagliare il pesce spada a cubotti e passarlo nella semola di grano duro, quindi di cuocerlo in padella con olio d’oliva su entrambi i lati. Aggiustato di sale e pepe bianco, a metà cottura ci si aggiungono olive, rosmarino, aglio, vino bianco a sfumare e si completa. 
  23. Polpettine di calamari (15′). Idea perfetta per chi ha poco tempo, servono soltanto la mollica del pane, da ammollare con l’uvetta e il vino , poi un trito di calamari e il formaggio grattugiato. Una volta assemblato tutto si aggiungono gli ingredienti che rimangono – pinoli, capperi, foglie di timo limone – e poi si condisce a gusto. Si formano le polpette, si infarinano, si cuociono per pochi minuti, sfumando con il vino bianco. 
  24. Insalata di pollo e avocado con frutta secca (30′). Leggero e veloce di preparare, richiede soltanto la cottura del pollo. Poi si assembla tutto con l’avocado e la frutta secca. Ideale per una cena leggera, questa insalata si può condire con succo di limone, come in questo caso, o con una salsa leggera allo yogurt, che rende il piatto più cremoso. 
  25. Dolce all’arancia (20′). Un primo dolce che si prepara in meno di mezz’ora è quello all’arancia. Nessun passaggio richiede cottura, è privo di uova e servono solamente delle fruste elettriche. Queste coppe sono composte da una base di biscotti sbriciolati, una crema mascarpone e panna aromatizzata con scorza d’ arancia e spicchi di frutta fresca. Potete arricchire la crema con gocce di cioccolato e utilizzare i biscotti che preferite, ai cereali o secchi. 
  26. Sorbetto ai frutti rossi (15′). Chi ha detto che per colpa del tempo dobbiamo bandire il romanticismo? Questo dessert è sì veloce da preparare, ma anche molto bello per colpire. Vegano, senza latte, contiene solamente frutta frullata e zucchero. Se non seguite particolari regimi alimentari e volete un sorbetto più cremoso, potete aggiungere poco albume alla preparazione, seguendo questa altra nostra ricetta. A seconda dei gusti potete utilizzare la frutta che preferite: in questa versione abbiamo abbinato anche le ciliegie ai frutti rossi misti, ma potete realizzare una versione con solo un tipo di frutta. La comodità di questa ricetta sta nel poter gustare il sorbetto anche appena fatto, senza aspettare il tempo di congelamento: in questo caso avrete una consistenza molto cremosa da gustare al cucchiaio. 
  27. Torta di crêpes (30′). Dolce al cioccolato ghiotto e facile da preparare, ideale per caricare di calorie il fine cena, la torta di crêpes è una grande torre di queste sottili frittelle, che si può farcire come meglio si crede. Nella nostra versione, tra l’una e l’altra, c’è tanta crema spalmabile alle nocciole.