Home Mangiare Riapre Parco Appio a Roma: tutte le novità

Riapre Parco Appio a Roma: tutte le novità

di Salvatore Cosenza

Riapre Parco Appio a Roma tra pizza, musica, arte ed eventi: ecco tutte le novità del 2022 in fatto di spazi e offerta gastronomica.

Primavera inoltrata, le giornate si allungano e a Roma riaprono i locali estivi all’aperto. Tra questi, uno dei nostri preferiti è il Parco Appio (via dell’Almone 105 – Roma), incastonato tra il Parco dell’Appia Antica, quello della Caffarella, l’Ardeatina e l’Appia Pignatelli. L’anno scorso, complici anche gli ampi spazi immersi nel verde, l’iniziativa di Federico Feliziani ha ottenuto un successo di pubblico quantificabile in più di 4.500 presenze a settimana. Quest’anno, per le prime due settimane, l’apertura è prevista dal giovedì alla domenica (dalle ore 9.00 a mezzanotte). Dal 15 maggio, il Parco sarà accessibile 7 giorni su 7, dalle 9.00 del mattino alle 2.00 di notte. La formula è sempre la stessa: buon cibo, eventi di arte e musica, stand up comedy, ma le novità non mancano.

Il Chiosco del Parco

A colazione il Chiosco fa da caffetteria con una buona offerta di lievitati e torte. A pranzo la chef Antonella Giuffrè firma una proposta vegetariana, con insalatone e panini realizzati con il pane del Forno Feliziani di Prati, farciti con prelibatezze di piccole realtà del territorio. Per l’aperitivo, ricercati salumi e formaggi, oltre che hamburger, accompagnano vini naturali e birre artigianali, selezionati da Natural Born Drinkers. Dopo cena il chiosco diventa anche cocktail bar.

Asporto e Smartworking

La posizione privilegiata del Parco Appio, lo rende l’ideale punto di partenza (o di arrivo) per attività da svolgere all’aria aperta: passeggiate e giri in bici nel vicino Parco della Caffarella o sull’Appia Antica, visite alle Catacombe dell’Ardeatina e alla Villa di Massenzio. Per questo la proposta del Chiosco è disponibile anche da asporto. Per chi invece cerca un po’ di relax e una buona connessione wi-fi, sono state installate numerose postazioni per lo smartworking adatte anche in caso di pioggia.

L’Elementare – Pizzeria e Trattoria

Confermata la presenza de L’Elementare, con la pizza tonda romana e i fritti golosi di Mirko Rizzo. La proposta rispecchia quella del locale di Trastevere, a cui si aggiunge il menu da trattoria romana.

Senza Spine

La grande novità del 2022 è il chiosco Senza Spine, con lo street food di pesce firmato da Fabio Di Vilio, chef de La Scialuppa da Salvatore di Fregene.