Home Cibo 11 primi da cucinare in 15 minuti

11 primi da cucinare in 15 minuti

di Marta Manzo

Se vi manca il tempo per cucinare ma non volete rinunciare a un ottimo primo piatto, ecco 11 ricette pronte in 15 minuti.

Pausa pranzo breve, brevissima, che quasi tocca ingozzarsi, o zero voglia di imbastire piatti lunghi ed elaborati? Quale che sia la vostra motivazione, si può sempre preparare un buon primo piatto senza per forza tribolare davanti ai fornelli. E senza rinunciare in alcun modo al gusto. Quelle che vogliamo proporvi oggi sono, perciò, 11 ricette di primi piatti pronte in quindici minuti. Diciamo a partire da adesso. 

  1. Farfalle al salmone. Sono un primo piatto facile da fare, ideale anche per chi non ha particolare manualità in cucina. In questa ricetta, per un sugo gustoso, si mescolano sia salmone affumicato, sia salmone fresco. Per completare la salsa si aggiungono scalogno tritato e crema di latte o panna. In questo modo si ottiene un condimento goloso ma abbastanza morbido.
  2. Gnocchi di ricotta ai carciofi. Queste perle di ricotta ai carciofi sono in grado di lasciare di stucco tutti i commensali. Per preparare gli gnocchi di ricotta ai carciofi bisogna preparare prima il condimento con prosciutto, carciofi, burro e scalogno. Quindi cuocere gli gnocchi di ricotta in abbondante acqua salata e poi tuffarceli dentro. 
  3. Fettuccine alla Luigi. Parmigiano, prosciutto, burro e alloro, le fettuccine alla Luigi sono un primo piatto indimenticabile. Nel tempo in cui cuoce la pasta – che se è fresca fa pure prima – si prepara il condimento, mettendo in padella una noce di burro con il prosciutto crudo tagliato a pezzetti non troppo piccoli e le foglie intere di alloro. Si scola la pasta, si manteca a fuoco vivace, si spegne e si insaporisce con parmigiano e il piatto è pronto. 
  4. Tagliolini al pesto di pistacchi e salmone. Altro primo piatto molto semplice e veloce da preparare, è ideale quando non si ha molto tempo a disposizione, ma non si vuole rinunciare al gusto. Per quanto riguarda il salmone noi in questo caso abbiamo scelto di utilizzare quello affumicato, ma se preferite potete utilizzare quello fresco: in questo caso dovrete tagliarlo a cubetti e saltarlo con la pasta per cuocerlo.
  5. Spätzle alle erbe. Versione molto più leggera e salutare rispetto ai classici gnocchi di patate del giovedì, con il loro semplicissimo impasto a base di uova, farina e acqua, vengono di solito conditi con verdure, pomodorini o burro e salvia. 
  6. Bigoli con salsiccia e radicchio. Piatto perfetto per prepararsi all’autunno, si preparano ancora più in fretta con i bigoli già pronti. Poi servono soltanto una salsiccia di maiale a grana grossa se preferite i sughi rustici, più macinata fine se amate i gusti meno decisi, quindi il radicchio, che con il suo gusto leggermente amaro ben si sposa con la sapidità della salsiccia. 
  7. Torta di pane carasau. Questo piatto ha un aspetto molto simile a quello di una torta rustica, ma un sapore decisamente più fresco e una consistenza estremamente più leggera. Per realizzare questa ricetta basta alternare le sfoglie di pane carasau con crescenza o stracchino e aromatizzare il tutto con una generosa spolverizzata di origano fresco.
  8. Caserecce zucca e taleggio. Sono un primo piatto veloce e cremoso, in cui l’abbinamento della zucca al taleggio potrebbe sembrare tipicamente autunnale. In realtà le prime varietà di zucca compaiono sul mercato già a fine estate, quindi in ogni stagione si può tranquillamente gustare questo piatto saporito e profumato. 
  9. Pasta gorgonzola e rucola. Un primo piatto cremoso e saporito, adatto per tutte le occasioni. La sapidità del gorgonzola risponde benissimo alle note amarognole della rucola e l’equilibrio tra sapori e consistenze è perfetto. La cremosità che contraddistingue questa ricetta, inoltre, viene compensata dalla croccantezza della rucola tritata, precedentemente cotta in padella insieme al formaggio. 
  10. Noodles saltati con gamberi. Piatto della cucina orientale, semplice da replicare in casa, è a base di golosi spaghetti Udon. Dall’aspetto più gonfio e allettante dei classici spaghettini, si cuociono con la tecnica stir-fry, per cui è indispensabile l’utilizzo di un wok in cui saltarli con tutti i condimenti dopo averli precedentemente cotti in acqua bollente o brodo per pochi minuti. 
  11. Tagliatelle di riso con gamberi. Altro piatto saporito della cucina cinese, richiedono una preparazione velocissima e semplice. Intanto perché per la cottura della pasta di riso ci vogliono davvero pochi minuti, poi perché anche qui, per la preparazione del condimento, basterà saltare tutti gli ingredienti a fuoco vivace nel wok.