Home Cibo Elettrodomestici per l’estate: quali non devono mancare in cucina

Elettrodomestici per l’estate: quali non devono mancare in cucina

di Agrodolce

Esistono alcuni elettrodomestici che rendono l’estate più fresca: gelatiere, yogurtiere, estrattori… vi diamo qualche consiglio per gli acquisti.

Mantenersi idratati, mangiare frutta e verdura, consumare alimenti freschi e facilmente digeribili: ogni estate i consigli degli esperti per combattere il caldo in modo efficace puntano proprio sull’alimentazione, fondamentale per sopportare le alte temperature in modo ottimale. Il caldo si combatte anche a tavola, con gli elettrodomestici giusti per preparare cibi e bevande fresche e digeribili Cosa non deve mancare in cucina per mettere in pratica queste linee guida? Certamente un frigorifero performante, ma anche una serie di piccoli elettrodomestici che possono fare la differenza. Uno dei requisiti fondamentali di cui tenere conto per scegliere gli elettrodomestici per l’estate è la praticità d’uso, soprattutto se si ha intenzione di portarli con sé in vacanza. Devono anche permettere di risparmiare tempo, lasciando spazio al relax: la gelatiera, la macchina per le granite, gli estrattori di succhi e le yogurtiere sono certamente preziosi alleati.

Gelatiera elettrica

Sul mercato è possibile reperire gelatiere elettriche di diverse tipologie, optando per quelle dotate di compressore autorefrigerante o per i modelli più semplici e maneggevoli, che richiedono la refrigerazione del contenitore e degli ingredienti. In ogni caso, il vantaggio è quello di poter selezionare gli ingredienti e preparare ottimi gelati artigianali in qualsiasi momento. Alcune sono realizzate in acciaio inossidabile, altre hanno comodi display per impostare programmi, per alcune occorrono pochi minuti e il gelato è pronto, per altre è necessario lasciare che le creme o i gusti frutta diventino ghiacciati e pronti da servire. Prima di compare una gelatiera casalinga accertatevi che si composta da parti lavabili in lavastoviglie e completamente smontabile, preferite quelle con coperchio trasparente e godetevi la visione del gelato che si forma pian piano.

Macchina per le granite

La macchina per granite consente sia di tritare il ghiaccio sia di preparare gustose granite e cocktail. Ne esistono tipologie professionali completamente automatiche, ma anche più semplici ed economici, modelli manuali compatti e facilissimi da utilizzare in casa. Alcuni modelli puntano tutto sull’estetica e sono molto belli da esporre sul proprio bancone della cucina, altri sono sicuramente più funzionali e semi professionali. Se volete diventare il re delle granite (e dei cocktail) scegliete accuratamente.

Estrattore di succhi a freddo

L’estrattore di succhi è una risorsa evergreen, tuttavia il suo utilizzo si rivela utile proprio in estate per fare il pieno di vitamine e sali minerali contenuti nella frutta e nella verdura di stagione. Il meccanismo di spremitura a freddo consente di garantire la conservazione di tutti gli enzimi, evitandone la dispersione. Scegliete una macchina multifunzionale, silenziosa e sicura. Alcune sono dotate di filtri di diverse dimensioni: il filtro sottile (fori piccoli) permette di ottenere succhi di frutta e verdura anche aggiungendo del latte, mentre il filtro grossolano (fori grandi) consente di realizzare bevande per bambini con succo e polpa. Può essere presente anche l’accessorio senza fori per ottenere gelati, frullati di frutta e insalate di verdure. Accertatevi si tratti di un piccolo elettrodomestico facile da pulire e smontare, dotato di blocco di sicurezza che garantisca un uso semplice ed efficace.

Yogurtiera elettrica

La yogurtiera elettrica ricrea l’ambiente ideale per la preparazione dello yogurt fatto in casa, preparando la miscela formata da latte e fermenti lattici. Mantenendo la temperatura costante, infatti, questo pratico elettrodomestico permette di avere sempre a disposizione yogurt freschi e nutrienti, un vero toccasana tutto l’anno. Non sapete dove trovare i fermenti lattici? Sappiate che basterà unire un altro yogurt al latte e questo fornirà tutti i microrganismi necessari a creare tanto yogurt fatto in casa. Esistono varie tipologie di questo piccolo elettrodomestico, alcune più semplici altre più professionali. Solitamente riescono a preparare fino ad 1 litro di yogurt alla volta, le 6 porzioni ottenute saranno conservabili fino a 10 giorni. Il tempo di preparazione dello yogurt fatto in casa è solitamente pari a 12h. Se amate utilizzare lo yogurt in cucina sappiate che alcuni elettrodomestici possiedono un apposito filtro per preparare anche lo yogurt greco.