Home Cibo Mangiato da noi: la nuova cioccolata Ritter Sport

Mangiato da noi: la nuova cioccolata Ritter Sport

di Salvatore Cosenza

Abbiamo provato le nuove tavolette di cioccolata Ritter Sport dell’estate 2022: ecco quali sono i nuovi gusti.

Tra i fattori del successo delle tavolette di cioccolato Ritter Sport, ci sono la riconoscibilità del formato quadrato (intuizione di Clara Ritter) e la grande varietà di gusti, ciascuno connotato da un colore diverso del packaging. Per i golosi seriali, la voglia di provarli tutti è tanta e in vista dell’estate 2022 l’azienda tedesca ha lanciato due nuove varianti estive in edizione limitata, che vanno ad aggiungersi a quella già presente in catalogo. Una linea chiamata Un mondo di gusto, ispirata ai sapori di luoghi di vacanza da sogno: c’è la versione Hi there al caramello salato, che guarda alla West Coast statunitense. Con la Konnichiwa invece si strizza l’occhio al Giappone, con amarene e mandorle. Infine, vi è il ritorno della tavoletta Buenos días, con i suoi sentori tropicali, che ci portano in Costa Rica: cioccolato bianco ripieno con crema al mango e frutto della passione. La migliore? Ve lo diciamo alla fine. Andiamo per ordine.

Vista

Hi there – Caramello salato

La tavoletta si presenta marrone chiaro con i canonici sedici quadratini, lisci e che non fanno trapelare alcun indizio circa la farcitura. Solo spezzando un singolo pezzo si intravede qualcosa che lascia presagire un twist di gusto e croccantezza.

Konnichiwa

Diversa la situazione con la variante ispirata al Sol Levante. In questo caso, spezzando la tavoletta, anche semplicemente lungo la quadrettatura, si notano subito il ripieno rosa e i pezzetti di mandorle.

Buenos días

Tavoletta di cioccolato bianco, che una volta spezzata svela il suo ripieno, anch’esso chiaro ma distinguibile.

Gusto

Hi there – Caramello salato

L’etichetta recita: cioccolato al latte con burro e caramello salato croccante in pezzi e caramello in pezzi. Grande scioglievolezza e dolcezza pronunciata. La presenza del caramello salato croccante si avverte piacevolmente sotto i denti, il contrasto con le note sapide resta invece più contenuto.

Konnichiwa

Cioccolato al latte ripieno con crema di amarene al gusto di mandorle amare e granella di mandorle. La dolcezza è bilanciata dai sentori aspri del ripieno di amarene. Gradevole il contributo in termini di croccantezza delle mandorle. Goloso certo, ma non stucchevole.

Buenos días

Il cioccolato bianco fa il suo lavoro e risulta ammaliante e appagante al palato. A bilanciare grassezza e dolcezza c’è il ripieno dal gusto tropicale, che dona una inaspettata quanto gradita freschezza al prodotto.

Conclusioni

Per il terzo anno consecutivo, Ritter Sport si cimenta nell’impresa non facile di ideare dei gusti estivi per delle tavolette di cioccolato. Posto questo come obiettivo, al netto dei gusti personali, il tentativo più riuscito di Ritter Sport, sembra essere il Buenos Días. Certo, bisogna amare il cioccolato bianco, ma i sentori tropicali di mango e frutto della passione riescono a regalare un tocco esotico più evidente rispetto alle altre due versioni. Vi abbiamo convinto? Speriamo di no. Il consiglio è di provare tutte e tre le tavolette per farvi un’idea tutta vostra.