Home Mangiare Ristoranti Franco Pepe arriva a Venezia e nasce la Pizza Cipriani

Franco Pepe arriva a Venezia e nasce la Pizza Cipriani

di Alessandra Gesuelli

Il maestro della pizza Franco Pepe sbarca a Venezia. In collaborazione con chef Riccardo Canella, un menu d’autore al Cipriani.

Che le novità food non sarebbero mancate all’hotel Cipriani di Venezia, per la stagione 2022, c’era da aspettarselo. Così, dopo l’annuncio nei mesi scorsi dell’arrivo del giovane talento Riccardo Canella come Executive Chef e il passaggio di consegna di Walter Bolzonella a Riccardo Semeria, per il ruolo di Bar Manager del Gabbiano, adesso è la volta di un altro nome importante: il maestro pizzaiolo Franco Pepe. Da giugno fino al 30 settembre, sarà possibile assaggiare al Bar Gabbiano una speciale selezione di pizze, ideate da Canella e Pepe, compresa una creazione esclusiva del pluripremiato maestro: la nuova Pizza Cipriani. Due icone italiane si uniscono, è proprio il caso di dirlo: il piatto nostrano più famoso al mondo si incontra con uno degli hotel più desiderati e sognati, nella splendida Venezia.

Nasce la Pizza Cipriani

È un’amicizia professionale quella che lega Riccardo Canella e Franco Pepe. L’ideale, quindi, per dare vita a un progetto di collaborazione che vuole far provare agli ospiti del Cipriani quei sapori genuini che sono incomparabile espressione di italianità autentica. Per questo proposito, che li vede lavorare fianco a fianco per la prima volta, i due uomini hanno deciso di firmare in tandem un menu di otto pizze d’autore, tre ideate da chef Canella e altre cinque proposte dal maestro Pepe. Tra queste la nuovissima Pizza Cipriani, un tributo alla tradizione italiana, in cui troviamo il carpaccio di manzo con salsa cipriani, mozzarella di bufala, olio al pepe rosa e caviale come ingredienti protagonisti del topping. 

Pizze classiche e tributi alla Laguna

Nel nuovo menu pizze del Bar Gabbiano non mancheranno anche le classiche di Franco Pepe, come la famosa Margherita Sbagliata (mozzarella di bufala campana DOP, passata di pomodoro riccio a crudo, riduzione di basilico, olio EVO), la Ritrovata (passata di pomodoro San Marzano DOP, piennolo del Vesuvio DOP, capperi disidratati, polvere di olive nere caiazzane, filetti di alici di Cetara, olio agliato, basilico fritto) e la Scarpetta (mozzarella di bufala campana DOP, fonduta di Grana Padano DOP 12 mesi, composta di tre pomodori a crudo, pesto di basilico liofilizzato, scaglie di Grana Padano DOP 24 mesi). Altrettante le ricette originali che esalteranno le eccellenze gastronomiche del territorio come: crudité di carciofi, asparagi bianchi di Bassano, baccalà mantecato con un twist innovativo di spezie come curry veneziano, pepe del Madagascar e polvere di liquirizia. Le pizze saranno disponibili a pranzo al Bar Gabbiano, il celebre bar dell’hotel che ha contribuito a rendere famoso il Bellini originale, tutt’ora servito nella sua formula classica. Aperto tutti i giorni dalle 11:00 all’1:00 di notte, il menu con la pizza di Franco Pepe, sarà invece disponibile tutti i giorni dalle 12:30 alle 16:00.