Home Cibo Gelatiera per l’estate: come sceglierla

Gelatiera per l’estate: come sceglierla

di Agrodolce

Con i primi caldi e la bella stagione, preparare il gelato in casa può essere un piacere: vi consigliamo come scegliere la vostra gelatiera.

Poter avere sempre a disposizione dell’ottimo gelato artigianale, preparato con ingredienti freschi e dosati a seconda delle preferenze individuali, è un desiderio comune soprattutto con l’arrivo della bella stagione. Per chi ama il gelato e per chi vuole sperimentare gusti e consistenze differenti, variando le materie prime, acquistare una gelatiera è certamente la scelta giusta. Per sperimentare gelati e sorbetti di gusti e consistenze diverseSe il gelato industriale contiene solitamente una maggiore quantità di grassi, quello fatto in casa si prepara tenendo sotto controllo sia questi ultimi sia gli zuccheri. Per fare il gelato fiordilatte in totale autonomia, ad esempio, è necessario avere a disposizione latte fresco, zucchero e panna. Le varianti alla frutta, invece, si preparano utilizzando solo acqua, zuccheri e frutta senza l’aggiunta di grassi di origine animale. In ogni caso, il processo di miscelazione degli ingredienti è fondamentale, per ottenere un composto omogeneo privo di cristalli di ghiaccio o granelli di zucchero. La gelatiera è un piccolo elettrodomestico che permette proprio di ottenere questo risultato.

Gelatiera: caratteristiche

Le gelatiere disponibili in commercio sono essenzialmente di due tipologie:

  • autorefrigeranti, vale a dire dotate di un meccanismo di congelamento integrato che permette di raffreddare il recipiente riducendo notevolmente i tempi di preparazione del gelato. Si tratta di un elettrodomestico facile e veloce da usare, in grado di compiere tutte le fasi di realizzazione in completa autonomia;
  • non autorefrigeranti, che richiedono il pre-raffreddamento del recipiente da collocare in freezer alcune ore prima dell’utilizzo. Questa tipologia di gelatiera è solitamente più economica, ma meno pratica.

Guida all’acquisto

Quali sono i fattori da prendere in considerazione prima di acquistare una gelatiera? La facilità d’uso, in primis, deve essere valutata per evitare di adoperare un elettrodomestico poco pratico sia da usare sia da pulire. Anche la capienza del recipiente principale incide sulla scelta, così come l’ingombro generale. Come illustrato sopra, a fare la differenza è la presenza del meccanismo che consente una refrigerazione integrata e che determina generalmente la maggiore variazione di prezzo.