Home Cibo Come funziona la friggitrice ad aria?

Come funziona la friggitrice ad aria?

di Agrodolce

La friggitrice ad aria è un elettrodomestico che permette di ridurre le calorie senza rinunciare ai fritti: ecco come sceglierla.

Gustare le fritture senza dover fare i conti con le calorie e i grassi è un desiderio condiviso da tutti coloro che amano questo tipo di cottura, in grado di rendere croccanti e prelibate molte pietanze. una friggitrice per assumere meno calorie e non rinunciare ai fritti La friggitrice ad aria calda è proprio l’elettrodomestico pensato per friggere gli alimenti senza usare olio o burro, ma semplicemente sfruttando il calore che si accumula nella camera di cottura. Per mangiare sano senza dover rinunciare totalmente ai fritti, quindi la friggitrice ad aria rappresenta la soluzione ideale. Ad appesantire le fritture, infatti, non è il metodo di cottura in sé quanto l’uso di abbondanti dosi di olio e burro portati a temperature molto elevate ma considerati nemici della dieta e della salute, se non utilizzati con moderazione. Una friggitrice ad aria, inoltre, permette di limitare la produzione di fumi e di odori spesso sgradevoli soprattutto all’interno degli ambienti domestici.

Friggitrice ad aria: come funziona

Mentre nella friggitrice tradizionale gli alimenti vengono immersi nell’olio bollente per ottenere una cottura completa e croccante, nelle friggitrici ad aria questo risultato si ottiene grazie all’aria fatta circolare a velocità elevate e tali da favorire una cottura uniforme. la temperatura può raggiungere i 200 gradi e la cottura è uniforme L’aria, infatti, può raggiungere anche una temperatura pari a 200 gradi. Il funzionamento di questo particolare elettrodomestico ricorda molto il forno ventilato, che tuttavia non è in grado di eliminare totalmente l’umidità dai cibi. Il meccanismo che si cela dietro il funzionamento della friggitrice ad aria, inoltre, richiede un consumo energetico non certo banale ma allo stesso tempo permette di risparmiare sull’acquisto di grandi quantità di olio per friggere. La cottura salutare, inoltre, è garantita specialmente se si utilizza l’elettrodomestico per friggere alimenti freschi e non precotti, ricoperti di impanature che rilasciano oli e grassi in cottura.

Guida alla scelta

La scelta della friggitrice ad aria calda deve basarsi su alcuni fattori chiave, primo tra tutti la capacità del cestello che varia in base al numero dei componenti della famiglia e alla frequenza d’uso. Le friggitrici ad aria, inoltre, variano anche in base ad altre caratteristiche:

  • temperatura massima;
  • regolazione della temperatura;
  • presenza del timer;
  • tempo di riscaldamento.