Home Cibo Affetta verdure elettrico: perché dovreste averne uno

Affetta verdure elettrico: perché dovreste averne uno

di Agrodolce

L’affetta verdure elettrico è uno strumento utile in cucina, facile da usare e l’ideale per un’alimentazione sana. Ecco come sceglierlo.

Versatile e poco ingombrante, l’affetta verdure elettrico, detto anche taglia-verdure, è un piccolo elettrodomestico che può rivelarsi un prezioso alleato in cucina. Prezioso alleato per mangiare sano e risparmiare tempoLa sua funzione primaria è quella di tagliare in modo diverso ogni tipo di verdura, affettando, sminuzzando, riducendo a dadi o a spirale a seconda dei gusti e delle necessità. Poter disporre di un affetta verdure elettrico significa conquistare diversi obiettivi in modo simultaneo: ottimizzare il tempo a disposizione per preparare ottime pietanze in poco tempo, aumentare la quantità di verdure da integrare nella dieta quotidiana, garantire a tutta la famiglia un’alimentazione sana, completa e genuina.

Indice
  1. Come funziona

Come funziona

La facilità d’uso rappresenta uno dei requisiti primari per un elettrodomestico di questo tipo, chiamato a ridurre i tempi di preparazione dei cibi e a mantenere inalterate le principali caratteristiche degli alimenti. Il funzionamento di un affetta verdure elettrico è molto semplice: è presente un motore abbastanza potente, un corpo cilindrico per l’inserimento delle verdure da tagliare, una serie di mascherine con fori di diverse dimensioni che permettono di ottenere verdure a fette, a julienne, a cubetti, a spirale o grattugiate. Una vasta disponibilità di mascherine è certamente un valore aggiunto per un taglia verdure elettrico, che solitamente permette lo smontaggio e il lavaggio dei principali pezzi anche in lavastoviglie.