Home Cibo 6 piadine creative da mangiare in estate

6 piadine creative da mangiare in estate

di Alessia Dalla Massara

Tutti amano le piadine e, durante l’estate, sono perfette. Ecco 6 ricette creative che dovete assolutamente provare.

Che estate sarebbe senza una gustosa e saporita piadina romagnola? Una fragrante sfoglia ripiena degli ingredienti che più amate come le verdure, i salumi, il pesce e i formaggi filanti, facilissima da assemblare e pratica da portare in giro per un pranzo in spiaggia, una merenda in alta quota o, più semplicemente, per uno spuntino serale molto veloce. Per non parlare della sua versatilità. La piadina può facilmente adattarsi a qualsiasi esigenza alimentare: potete spaziare dai ripieni e i condimenti ricchi e sostanziosi, rendendola un vero e proprio pasto completo, a farce light a base di verdure e pochi grassi aggiunti. Insomma, in estate ogni occasione è buona per gustare una deliziosa piadina provando abbinamenti inconsueti e ricercati. Ecco 6 piadine creative che meritano di essere provate.

  1. Piadina con verdure e salsa allo yogurt. Leggera ma saporita, perfetta per un pranzo in spiaggia o uno spuntino veloce prima di andare al mare. Per prepararla, scegliete delle verdure di stagione (peperoni, pomodori, zucchine e melanzane ad esempio) grigliatele e lasciatele intiepidire leggermente. Farcite la vostra piadina condendo il tutto con una fresca salsa allo yogurt emulsionata con qualche goccia di limone, del sale e un pizzico di pepe.
  2. Piadina con tonno e pomodori secchi. Facilissima da preparare e dall’elevato potere saziante, questa piadina rappresenta un vero e proprio piatto unico, completa di tutti i nutrienti. Le proteine del tonno, meglio se fresco, si uniscono alla sapidità dei pomodori secchi e alla freschezza dell’insalata. Potete rendere il tutto ancora più cremoso aggiungendo della salsa allo yogurt o un velo di formaggio spalmabile. 
  3. Piadina con rucola e squacquerone. Un’idea last minute da preparare con gli ingredienti che si hanno nel frigorifero: spalmate un generoso strato di squacquerone (o, in alternativa, della ricotta o dello stracchino) sulla base della vostra piadina e completate con della rucola fresca. Potete anche creare più strati per un risultato ancora più ricco e sostanzioso. 
  4. Piadina con zucchine e hummus di ceci. Una piadina che richiama i sapori mediorientali grazie alla presenza dell’hummus di ceci che si abbina alla perfezione con le zucchine grigliate o marinate in un’emulsione di olio, aceto e pepe rosa. Con questa ricetta, otterrete una piadina dal gusto fresco che potrete arricchire con altre verdure di stagione o con dei tocchetti di avocado conditi con qualche goccia di limone e un pizzico di pepe. 
  5. Rotoli di piadina farciti. Un modo diverso dal solito di servire la piadina: per prima cosa scegliete il vostro ripieno optando per ingredienti dalla consistenza abbastanza compatta in modo da evitare che fuoriescano dai rotolini. Un abbinamento perfetto per la stagione estiva è quello con uova sode, capperi, insalata e alici. Disponete tutti gli ingredienti in modo ordinato, arrotolate la vostra piadina e lasciatela raffreddare in frigorifero per qualche ora, quindi, tagliate per il senso della lunghezza così da ottenere degli sfiziosi rotolini da servire anche come goloso antipasto o aperitivo.
  6. Piadina con salmone e philadelphia. Come trattarsi bene e non rinunciare al piacere di un buon piatto di pesce sfruttando la praticità della piadina? Farcitela con del salmone (a fettine o a tocchetti) e un generoso strato di philadelphia (provate il gusto alle erbe). Aromatizzate il tutto con dell’aneto e completate con dell’insalatina fresca di stagione.