Home How to Acque aromatizzate: 6 varianti e le loro proprietà

Acque aromatizzate: 6 varianti e le loro proprietà

di Alessia Dalla Massara

Le acque aromatizzate fatte in casa sono ottime per dissetarsi e ottenere benefici naturali, diversi a seconda degli ingredienti scelti.

Dissetanti e fresche bevande a base di acqua, frutta, verdura e spezie: le acque aromatizzate rappresentano un concentrato di proprietà benefiche per l’organismo dato che sfruttano tutto il buono degli ingredienti a crudo, lasciati in infusione per almeno una notte. La caratteristica vincente delle acque aromatizzate – facilissime da preparare – è la particolare versatilità: ogni abbinamento di frutta e verdura porta con sé delle proprietà diverse adatte per ogni tipo di esigenza. Energizzanti, abbronzanti o rilassanti, le acque aromatizzate sono un rimedio del tutto naturale che, se adottato di frequente, oltre che a invogliarvi a bere di più, contribuirà a farvi sentire meglio senza per forza ricorrere a integratori o creme industriali. Ecco allora 6 tipi di acque aromatizzate, ciascuna con una proprietà diversa.

  1. Drenante. Le proprietà astringenti e rinfrescanti del limone si uniscono alla funzione disintossicante del cetriolo che contribuisce a drenare i liquidi in eccesso. A completare il tutto, un delizioso profumo di menta dalle naturali proprietà digestive e decongestionanti. Dopo aver sbucciato il cetriolo, tagliatelo a fettine non troppo sottili, aggiungete le fette di due limoni non trattati e unite una decina di foglioline di menta fresca. Versate l’acqua fino a coprire tutti gli ingredienti e lasciate riposare in frigorifero per tutta la notte.
  2. Sgonfiante. Le proprietà del finocchio sono ben note: soprattutto se consumato crudo, questo ortaggio è un ottimo rimedio contro meteorismo e problemi digestivi. Per preparare l’acqua aromatizzata utilizzate le parti più esterne, lavatele accuratamente e unite mezzo cetriolo insieme a un ciuffo di erba cipollina o a qualche fogliolina di menta fresca. Bevete la vostra acqua appena fredda di frigorifero per un effetto ancora più dissetante.
  3.  Rilassante. Un’alternativa alla tisana della sera, soprattutto in estate, quando il caldo sembra non mollare la presa neanche dopo il tramonto. Questa acqua aromatizzata unisce diverse proprietà: quelle detox della pesca e del kiwi a quelle rilassanti della melissa. Affettate mezza pesca lasciando la buccia e procedete allo stesso modo con il kiwi, dopo aver lavato con molta attenzione la pelle. Aggiungete da ultimo un cucchiaio raso di foglie di melissa. A questo punto, lasciate il tutto in infusione per almeno una notte intera e filtrate la vostra acqua prima di servirla in modo da eliminare eventuali impurità.
  4. Energizzante. Una sferzata di energia senza però cedere all’uso di caffeina e teina. Se con il caldo non amate dissetarvi con le bevande calde – come tè e caffè – potete ricorrere a questa deliziosa acqua aromatizzata, ideale soprattutto da consumare a colazione. In un litro d’acqua aggiungete due kiwi tagliati a fettine, una manciata di frutti di bosco (prediligete fragole e mirtilli), qualche fetta di ananas fresco e pizzico di peperoncino. Le proprietà antiossidanti dei frutti rossi, unite a quelle astringenti del peperoncino vi daranno la giusta carica per affrontare la giornata.
  5. Anticellulite. Un’acqua aromatizzata dalla doppia funzione – anticellulite e brucia grassi – particolarmente indicata sia durante la stagione estiva sia al rientro delle vacanze per eliminare le tossine di troppo e rimettersi in forma ricorrendo a metodi naturali. Gli ingredienti sono: un pompelmo maturo, un ananas e dello zenzero fresco. Tagliate la frutta a fettine non troppo sottili, sbucciate la radice dello zenzero e sciacquatela sotto acqua corrente. Versate un litro d’acqua e lasciate riposare il tutto per almeno una notte. Per potenziarne l’effetto consumate la vostra acqua la mattina a stomaco vuoto.
  6. Abbronzante. Stimolare la melanina attraverso un’alimentazione sana e mirata consente di ottenere risultati duraturi per la pelle esposta al sole. Quest’estate sostituite creme e olii autoabbronzanti con questa acqua aromatizzata preparata con carote, pomodoro e ravanelli. L’elevato contenuto di carotenoidi presente in carote e pomodori sono un ottimo rimedio per proteggere la pelle dai danni del sole, contribuendo a rafforzare il naturale colorito del vostro fototipo.