Home Cibo Popcorn: 5 modi (+3) per prepararli

Popcorn: 5 modi (+3) per prepararli

di Nadine Solano

I pop corn sono uno snack apprezzato da bimbi e adulti ma come prepararli in modo alternativo? Ecco qualche idea.

Davanti alla tv o al cinema, durante l’aperitivo, un break pomeridiano o una festa: sono tante le occasioni in cui sgranocchiare i popcorn diventa un piccolo, grande piacere della vita. Farli in casa è un gioco da ragazzi, anche per chi non possiede l’apposita macchina. Basta versare i chicchi di mais in una padella antiaderente (l’aggiunta di olio è facoltativa, dipende dai gusti personali), coprire con un coperchio e attendere che scoppino. Poi bisogna condirli con sale. Questo è il procedimento classico ma avete mai considerato le alternative? Perché di certo non mancano e sono tutte da provare. Allora, ecco altri 5 modi (+3) per preparare i pop corn

Popcorn al burro

Indubbiamente il burro arricchisce il gusto dei popcorn. Anche il contenuto calorico ma ogni tanto un peccato di gola è lecito. Il procedimento è come quello tradizionale. Semplicemente, prima di versare i chicchi si lascia sciogliere il burro nella padella. Per 100 grammi di popcorn, occorrono all’incirca 6-7 noci di burro. Per quanto riguarda il condimento finale, lo zucchero è una perfetta alternativa al sale. 

Pop corn speziati

Ma perché soltanto il sale? Dopo aver lasciato scoppiare i chicchi, per il condimento si possono aggiungere anche le proprie spezie preferite. Suggeriamo un mix di pepe nero (o peperoncino piccante), paprika e curcuma. Anche il cumino ci sta bene. Per una versione dolce, perfetta è invece la combo zucchero e cannella. Lo zucchero, a sua volta, può essere sostituito dallo sciroppo di agave o d’acero.

Al formaggio

Golosissimi e sostanziosi: l’acquolina in bocca è garantita. Si comincia preparando i popcorn in padella, come al solito. Poi, però, si prepara una salsina al formaggio: Grana Padano o Parmigiano. Per 100 grammi di chicchi di mais, ne occorrono 60-70 grammi. Si fa sciogliere il formaggio in un pentolino con una noce di burro, a fiamma non molto alta e mescolando di continuo, fino a ottenere un composto omogeneo e cremoso. Poi, semplicemente, si versa sui popcorn. Una veloce mescolata e sono pronti. 

Al cioccolato

Alziamo sempre di più il tiro con i popcorn al cioccolato. Tutto molto semplice: si lasciano sciogliere dei cubetti di cioccolato fondente a bagnomaria, in modo da ottenere una sorta di fonduta da distribuire poi sui pop corn, una volta pronti.

Al caramello

L’opzione ideale per chi ama il caramello salato o, più in generale, i netti contrasti di sapori. Dopo aver lasciato scoppiare i chicchi, si salano e si lasciano raffreddare. Intanto ci si dedica alla preparazione del caramello: considerando sempre 100 grammi di popcorn, occorrono 100 ml di acqua e 200 grammi di zucchero. Si versano entrambi in un pentolino, si mescola e si aspetta che il composto assuma un colore bruno. A questo punto, si aggiungono 20 grammi di burro e si continua a girare fino a quando il caramello risulterà pronto, denso  al punto giusto. Ancora caldo, si versa poi sui popcorn mescolando con l’aiuto di un cucchiaio. Si dispongono in una pirofila, allargandoli bene, e si attende che si raffreddino e solidifichino. Ma non è finita qui: avete mai provato i popcorn cacao e arancia, mela e cannella e al bacon? Date un’occhiata qui.