Home Cibo Ceci: come introdurli in una dieta fit?

Ceci: come introdurli in una dieta fit?

di Stefania Leo

I ceci sono tra i legumi più coltivati e apprezzati in tutto il mondo. Ecco come introdurli nelle vostra dieta, anche quando è fit.

Dopo soia e fagioli, i ceci sono i legumi più coltivati al mondo. Richiedono poco lavoro ma assicurano un elevato apporto proteico e sono ricchi di proprietà nutrizionali, utilissime per il nostro organismo. A sorpresa, sono buoni sia in versione salata sia dolce. Ecco come inserirli con successo in una dieta fit.

Origini

L’origine dei ceci risale a 7500 anni fa circa. Le prime tracce della loro coltivazione sono state ritrovate in Medio Oriente. Romani, Egizi e Greci ne erano ghiotti e, grazie al loro alto valore energetico, erano l’alimentazione di base di schiavi e lavoratori. Gli esploratori spagnoli li hanno portati in tutto il mondo, facendoli diventare uno degli alimenti preferiti di chi segue un’alimentazione vegetariana.

Profilo nutrizionale

I ceci contengono molte proteine, fibre e una buona percentuale di carboidrati complessi. Hanno anche tanti grassi buoni, gli Omega 3, alleati preziosi contro i disagi del sistema cardiocircolatorio. Tra i meriti di questi legumi c’è anche quello di abbassare i livelli di colesterolo cattivo nel sangue e poi sono ricchi di vitamine del gruppo B, magnesio e ferro

Dieta fit

Se siete a dieta, i ceci vi possono aiutare. Il loro apporto proteico permette di sostenere l’impegno che un regime alimentare ipocalorico, associato al giusto allenamento fisico, richiede. 100 grammi di ceci secchi apportano circa 150 calorie. Il consiglio è di mangiarne una porzione da 50-70 grammi due o tre volte a settimana.

A tavola

Per permettere l’assorbimento ottimale dei nutrienti dei ceci, questi vanno associati a pasta o cereali integrali. In questo modo si otterranno proteine di elevato valore biologico, utili per mettere su quella massa magra che si cerca di costruire andando in palestra. Meglio invece evitare di abbinarli nello stesso pasto a carne, pesce, uova e latticini per non rischiare di esagerare con le proteine. 

Ricette

Ci sono tanti modi per mangiare i ceci senza compromettere la vostra dieta fit. Oltre a poter diventare l’ingrediente principale di zuppe e minestre, accompagnate da verdure e riso, questi legumi si possono trasformare in deliziose polpette vegetali. Ottima anche l’idea di usare i ceci come ingrediente di base per creme o vellutate, tra cui il celebre hummus. Inoltre, quando il richiamo del dolce si fa troppo forte, puoi usare i ceci anche per soddisfare questo desiderio. Dopo aver preparato i ceci lessati, prima di frullarli aggiungi cacao amaro, zucchero di canna integrale e un pizzico di vaniglia naturale Bourbon.