Home Cibo Torta caprese: ecco come hackerarla

Torta caprese: ecco come hackerarla

di Daniela Traverso

La torta caprese è facile e golosa. Noi vi proponiamo delle varianti per hackerarla continuando ad apprezzarla.

Oramai, praticamente tutti conoscono la torta caprese, una golosissima torta a base di cioccolato e mandorle, nata nel 1920 e frutto di un errore. Il pasticcere che la inventò si dimenticò infatti di mettere la farina nel composto e il risultato, che abbiamo provato quasi tutti almeno una volta nella vita, fu super. Umida al punto giusto, cioccolatosa, e gustosissima la caprese è uno dei dolci più amati in assoluto. La ricetta è molto semplice da eseguire ma a noi, che piace sperimentare in cucina e in pasticceria, abbiamo deciso di variare sul tema. Vediamo insieme come hackerare una torta caprese.

Al posto delle mandorle usate i pinoli

Invece delle mandorle provate a utilizzare i pinoli. Certo, il costo della torta aumenterà in maniera importante ma questa ricetta va sperimentata. Tritate finemente i pinoli e procedete con la ricetta classica, rigorosamente senza farina.

Cambiate il cioccolato, usate quello bianco

Al posto del cioccolato fondente provate a utilizzare il cioccolato bianco e il risultato sarà sorprendente: sempre morbida e umida al punto giusto. Per farla dovrete utilizzare un po’ meno zucchero di quella al cioccolato fondente, proprio perché il cioccolato bianco è decisamente più dolce. La ricetta è praticamente identica a quella classica, quindi ottima per i celiaci perché assolutamente priva di farina. 

Al limone

La versione al limone è caratterizzata da un tocco di assoluta freschezza. Potrete aromatizzare al limone una caprese classica al cioccolato bianco, magari con la scorzetta dell’agrume e un po’ di limoncello, oppure farne una versione senza cioccolato bianco ma con tante mandorle e scorze di limone.   

All’arancia

Aromatizzare con scorze di arancia è possibile in tutte le versioni della torta caprese e, oltre alla freschezza, la vostra torta avrà note ancora più particolari. Interessante e classico è l’abbinamento cioccolato fondente e scorze d’arancia ma noi vi consigliamo anche l’uso di quello bianco

Al basilico

Una versione molto particolare ma davvero gustosa e piacevole è quella al basilico, che si sposa davvero bene con i dolci al cioccolato. Provate ad aggiungere all’impasto, bianco o fondente, una generosa manciata di foglie di basilico, meglio se Genovese DOP: il risultato sarà davvero goloso.