Home Cibo Ricette in 10 minuti: consigli di fine estate

Ricette in 10 minuti: consigli di fine estate

di Marta Manzo

È settembre ma se vi volete sentire ancora un po’ in vacanza, ecco qualche idea per delle ricette da preparare in soli 10 minuti.

Settembre è tempo di rientri e di ripresa delle attività, lavorative e non. È un mese dai ritmi certamente diversi da quelli lenti delle vacanze, di cui ancora conserviamo la rilassatezza e la tranquillità. E poi a settembre resta il ricordo del buon cibo che abbiamo mangiato all’aperto, davanti al mare oppure in montagna. Perché quindi dobbiamo abbandonare tutto questo benessere? Noi vi consigliamo di ricreare a casa quelle ricette che avete assaporato durante l’estate e di proporne altrettante nuove, tanto veloci quanto benefiche, per traghettarvi verso l’autunno con il giusto umore, approfittando ancora un po’ del terrazzo o del giardino. Ecco, allora, i nostri consigli di fine estate.

  1. Crostini guanciale e miele. Partiamo dai crostini guanciale e miele, perfetti per un antipasto sfizioso e rustico di un impeccabile menu autunnale. Facili da preparare e pronti in pochi minuti, rientrano tra le ricette degli antipasti con il guanciale più versatili che ci siano. Sono dei finger food che si possono improvvisare anche all’ultimo momento ma che, con un po’ di cura nella presentazione, possono anche essere proposti nell’ambito di un buffet ricco e goloso.
  2. Anguria ripiena con mozzarella e olive. L’anguria ripiena di olive, capperi e mozzarella è un modo sfizioso e divertente per servire un’ insolita insalata con gli ultimi cocomeri a disposizione. Fresca, dolce e saporita al tempo stesso sarà un piatto che vi conquisterà al primo assaggio. Il gusto dell’anguria è in contrasto con il sapido delle olive, l’acidulo dei capperi sott’aceto e la delicatezza delle mozzarelline.
  3. Spuma di foie gras con melone e pan di spezie. Un antipasto raffinato ed elegante da preparare in 10 minuti e che può stupire veramente tutti è invece la spuma di fois gras con melone e pan di spezie. Per prepararla servono una forchetta, una sac à poche e un coppa pasta.
  4. Millefoglie con alici, pomodoro e mozzarella. Anche la millefoglie con alici, pomodoro e mozzarella è un valido antipasto oppure, in quantità più generose, un secondo piatto di pesce sfizioso e saporito, ideale anche per un brunch. Una volta preparati i pirottini con gli strati di alici, pomodoro e mozzarella si cuoce in forno a 180°C per circa 8 minuti.
  5. Carne all’Albese. Per gli amanti della carne c’è invece il carpaccio di carne all’Albese: un antipasto piemontese che consiste in sottilissime fettine di girello di vitello irrorate con succo di limone e olio. Alcune varianti più tradizionali prevedono l’aggiunta di scaglie di parmigiano reggiano e di un’ abbondante grattata di tartufo bianco d’Alba. Vedete voi.
  6. Gazpacho al limone con paprika e timo. Se a casa avete il Bimby perché non volare in Spagna? Vi basterà preparare questo gazpacho al limone con paprika e timo da servire freddo e decorare con pomodorini e spezie per un risultato eccellente. Certo, si prepara in 10 minuti ma poi deve riposare in frigorifero per un paio d’ore.
  7. Cous cous con le vongole. Per un pranzo veloce che occhieggia ancora al mare c’è il cous cous con le vongole, semplice ma saporito. Le vongole, specialmente se veraci, non hanno bisogno di molti altri ingredienti per insaporire qualsiasi piatto. In questo caso, l’aggiunta di pomodorini e peperoncino renderà il piatto una vera e propria prelibatezza dal sapore mediterraneo.
  8. Torta di pane carasau. La sardissima carta musica è invece l’ingrediente perfetto per preparare la torta di pane carasau, un’alternativa ideale alle classiche ricette di torte salate con la base di pasta sfoglia. Per realizzare questa ricetta vi basterà alternare le sfoglie di pane carasau con crescenza o stracchino e aromatizzare il tutto con una generosa spolverizzata di origano fresco.
  9. Pesce spada e olive. Ricetta tipica di un’altra isola, la Sicilia, è invece il pesce spada con le olive, molto apprezzato anche in altre regioni per il suo sapore gustoso e per la sua cottura, che richiede pochissimo tempo.
  10. Le polpette di tonno e patate Polpette di tonno fresco e patate. Le polpette di tonno fresco e patate sono un secondo di pesce perfetto per una cena informale. A differenza delle polpette con il  tonno sott’olio in queste polpette si utilizza quello fresco. Accertatevi di tagliarlo a cubetti prima di inserirlo nel mixer in modo tale da avere un trito uniforme. Se preferite una ricetta più light e non volete friggerle, potete cuocere le polpette in forno a 170°C per 14 minuti.
  11. Cipolle gratinate. Dolci, profumate, irresistibili, le cipolle gratinate sono un contorno facile e stuzzicante che si abbina molto bene a tantissimi piatti. Inoltre, sono perfette come secondo piatto vegetariano. Buone sia calde sia fredde o anche tiepide, noi vi consigliamo di usare le cipolle bianche.
  12. Insalata di pesche e ravanelli. L’insalata di pesche e ravanelli è un piatto vegano piuttosto interessante. In questa ricetta, il ravanello dal gusto pungente e dalla consistenza croccante si sposa alla perfezione con la dolcezza, la delicatezza e la morbidezza delle pesche. Un contrasto che crea sul palato un’esplosione di sapori.
  13. Smoothie al mango. Lo smoothie al mango è la bevanda perfetta se amate la frutta in tutta la sua freschezza. Saporito, gustoso e nutriente, è ideale per una merenda leggera ma può anche rappresentare una valida alternativa per far gustare una porzione di frutta ai bambini.
  14. Bicchieri di ricotta e fichi. I bicchieri con crema di ricotta e fichi si preparano in pochi minuti con il Bimby. Sono l’ideale per gustare gli ultimi fichi di stagione. Anche questi, però, una volta realizzati devono rimanere in frigo per un paio d’ore e prima di essere serviti vanno decorati con pinoli e fettine sottili di fichi freschi.
  15. Coppa di yogurt con muesli e frutta fresca. Infine, un dolce fresco, leggero e gustoso alla frutta è la coppa di yogurt con muesli e frutta fresca. Ideale anche per una colazione sostanziosa, ci riporta subito la mente ai fasti estivi. Il che non guasta neanche a settembre.