Home How to 20 ricette con gamberi da provare AD OGNI COSTO

20 ricette con gamberi da provare AD OGNI COSTO

di Chiara Impiglia

I gamberi sono crostacei dal sapore dolce e delicato, adatti a numerose ricette. Antipasti, primi o secondi piatti, la scelta che potete fare è infinta. Ecco, allora, qualche suggerimento per valorizzare un alimento così raffinato ed elegante con tante ricette di gamberi, non solo italiane ma di varie regioni del mondo.

Dolci, delicati e belli da vedere, i gamberi non possono mai mancare in un menu di pesce che si rispetti. Ma non solo. Infatti, questi crostacei sanno rendere più raffinati e ricercati tutti i vostri piatti: che si tratti di un antipasto, un primo o un secondo piatto, sono molto versatili e possono essere abbinati a numerosi ingredienti. Facili da reperire, piuttosto economici e semplici da pulire, i gamberi hanno carni morbide e prelibate, adatte a essere sfruttate in preparazioni sempre diverse.

Al momento dell’acquisto, fate però attenzione ad alcune regole: i gamberi freschi e di ottima qualità non devono emanare odori sgradevoli, al tatto devono risultare sodi e consistenti e la loro testa non deve essere troppo scura. Una volta selezionati in modo accurato, potete allora pensare a come cucinarli.

Le ricette che li vedono protagonisti sono infinite ma, spesso, possono anche solo essere usati per guarnire o dare un tocco di eleganza in più al vostro piatto. In ogni caso, il loro sapore ineguagliabile non delude mai. Da quelle più note a quelle più originali, ecco le ricette con i gamberi che dovreste assolutamente provare almeno una volta nella vita.

Gamberi in padella

Gamberi in padella

Iniziamo con una ricetta alla portata di tutti, quella dei gamberi saltati in padella. A base di pochi ingredienti ma ben combinati tra loro, questa proposta è ricca di sapore e velocissima. Per prepararla, potete usare gamberi freschi o surgelati: dopo averli insaporiti con una salsa al peperoncino e aglio, basteranno pochi minuti e saranno pronti. Un consiglio in più? Arricchiteli con delle mandorle tostate e tritate così da renderli croccanti e sfiziosi.

Gamberi in tempura

Gamberi fritti

Spostiamoci in Oriente con i gamberi in tempura. Semplici da preparare, questa ricetta può essere servita come antipasto o secondo piatto, assoluti o accompagnati a salse in cui intingerli. L’importante è ottenere una tempura perfetta. Utilizzate un mix di farina 00 e farina di riso setacciate insieme, aggiungete acqua frizzante e molto fredda (vi consigliamo di lasciare l’acqua in freezer per 10 minuti circa prima di unirla alle farine) e, una volta che avrete lavorato energicamente il composto, aggiungete alla pastella qualche cubetto di ghiaccio. La bassa temperatura sarà funzionale alla creazione di uno shock termico nel momento del contatto tra i gamberi pastellati (freddi) e l’olio per friggere (caldo). Tale shock termico favorirà la formazione immediata della crosta che in questo modo fungerà da barriera e impedirà all’olio di raggiungere l’ingrediente interno. Per un tocco in più, spolverizzate sopra i gamberi del cocco grattugiato.

Gamberi cinesi piccanti

Gamberi cinesi piccanti

Dal Giappone spostiamoci in Cina con questa ricetta dei gamberi piccanti: un secondo piatto che non richiede particolari abilità. Per prepararli è necessario avere la pasta di fagioli rossi piccante, il cui vantaggio è quello di poter dosare la piccantezza del piatto in base alle proprie preferenze. Nel caso in cui si desiderasse un piatto molto piccante, si possono aggiungere anche delle rondelle di peperoncino fresco. Dipende dal vostro grado di tollerabilità.

Gamberi alla catalana

Gamberi alla catalana

Continuiamo a viaggiare e andiamo in Spagna. I gamberi alla catalana sono un piatto che racchiude in pochi e semplici ingredienti tutto il sapore del Mediterraneo. Come antipasto o come piatto unico, se accompagnati con un’insalata di stagione o delle patate al forno, questa ricetta è particolarmente saporita.

Pasta al forno con gamberi, salmone e pistacchi

Pasta al forno con gamberi salmone e pistacchi

Per i pranzi o le cene in compagnia, la pasta al forno con gamberi, salmone e pistacchi vi farà sicuramente fare una bella figura. La realizzazione è piuttosto semplice. Il passaggio più impegnativo è la preparazione della besciamella ma, una volta ottenuta, basta condire la pasta e formare degli strati con i gamberi e il salmone crudi (si cuoceranno direttamente in forno mentre si formerà la crosticina in superficie). Visto che questa ricetta non prevede l’utilizzo latticini come la mozzarella che possano aggiungere cremosità al piatto, abbondate con la besciamella per non rischiare di ottenere un risultato eccessivamente asciutto. Scegliete poi una crema al pistacchio di buona qualità, ve ne basterà poca per aromatizzare tutta la preparazione.

Gamberi in guazzetto

Gamberi in guazzetto

Non possiamo non citare i gamberi in guazzetto, un secondo piatto di mare, veloce e molto appetitoso. In cottura, i gamberi rilasciano tutti i loro umori e, insieme al pomodoro, producono un sughetto molto saporito: perfetto per fare la scarpetta. Per questo motivo è bene accompagnare il piatto con del pane croccante. Per avere un sapore particolare si possono anche sfumare i gamberi con del vino bianco o del cognac e una buona idea può anche essere quella di usarli per condire un primo piatto di mare.

Risotto asparagi e gamberetti

Risotto asparagi

Ecco un primo piatto cremoso e delicato: il risotto asparagi e gamberetti. Per realizzare questa ricetta, vi suggeriamo di utilizzare un brodo realizzato con le teste e i carapaci dei gamberi oppure un dado di pesce fatto in casa. Inoltre, ricordatevi di mescolare in continuazione quando fate tostare il riso, così che non rischi di attaccarsi al fondo della casseruola. Per rendere il risotto un po’ più gustoso, frullate una parte di gamberetti e aggiungete la crema ottenuta al riso poco prima della fine della cottura: siamo sicuri che vi conquisterà.

Gamberi al forno al limone

Gamberi al forno al limone

Se cercate invece una ricetta più semplice, i gamberi al forno al limone sono perfetti. Affidatevi al vostro pescivendolo di fiducia riguardo alla qualità e alla freschezza dei gamberi: da questo dipenderà il 90% della riuscita del piatto. Prima di infornarli, marinate i gamberi in un mix di pepe rosa e succo di limone: il sapore che otterrete sarà così fresco e gustoso.

Risotto ai gamberi

Risotto

Un classico è il risotto ai gamberi, un primo piatto di mare facile da preparare e di sicuro successo. Per un risotto che riesca a esaltare il sapore dei crostacei, procuratevi gamberi freschi, preferibilmente rossi, e prestate molta attenzione alla loro pulizia. Eliminate con delicatezza il carapace e la testa e teneteli da parte. Con uno stuzzicadenti o la punta del coltello ricordatevi di rimuovere il budello incidendo leggermente la polpa. Tostate i carapaci e le teste dei gamberi e aggiungete abbondante acqua: otterrete così la bisque che, una volta filtrata, arricchirà di sapore il vostro piatto.  Nel caso in cui avanzasse del brodo non gettatelo ma usatelo come base per preparare il dado di pesce.

Risotto con gamberi e finocchi

Risotto

Un altro primo piatto delicato ma goloso è il risotto con gamberi e finocchi. Per la nostra ricetta vi suggeriamo di realizzare una bisque: darà ancora più sapore. Fate cuocere i finocchi insieme alle cipolle e aggiungete il riso a questa base. Fatelo prima tostare poi sfumatelo con il vino bianco e fatelo cuocere con il brodo di pesce filtrato. I gamberi andranno aggiunti a metà cottura, in modo che riescano a cuocere dolcemente con il calore del riso. Servite il vostro risotto con gamberi e finocchi con una macinata di pepe bianco e un po’ di barba di finocchio a guarnire il piatto.

Risotto zucchine e gamberetti

Risotto con zucchine e gamberetti

Il risotto zucchine e gamberi è un primo piatto elegante e delicato, la cui ricetta è semplice e non richiede particolari abilità: vi basterà realizzare un soffritto con la cipolla, alla quale verranno poi aggiunte le zucchine, tostare il riso, sfumare con il vino bianco e aggiungere gradualmente il brodo vegetale. Per la buona riuscita della ricetta, utilizzate gamberi freschi e di buona qualità. Prestate attenzione a unire i gamberi solo a pochi minuti dalla fine, in modo da non rovinarne la consistenza.

Pasta ceci e gamberi

Pasta ceci e gamberi

La pasta ceci e gamberi è un primo piatto di pesce delicato e leggero. Il sapore dei gamberi si sposa perfettamente con la consistenza robusta e farinosa dei ceci, legumi ricchi di proteine e fibre. Per la buona riuscita della ricetta, utilizzate gamberi freschissimi, ceci biologici e un olio di qualità. Se decidete di acquistare i gamberi freschi, prestate attenzione che il loro colore sia vivido e brillante e che occhio, gambe e antenne siano mobili. La ricetta è semplice e non presenta particolari difficoltà ma il risultato vi stupirà.

Pasta con gamberetti e salsa alle mandorle

Pasta con gamberetti e mandorle

La pasta con gamberetti e salsa alle mandorle è un primo piatto leggero e profumato della cucina italiana. La salsa di mandorle è molto golosa e può essere resa ancora più cremoso grazie alla ricotta, vaccina o di bufala. Una volta pronta, conservatela in frigorifero per un massimo di 3 giorni in un barattolo di vetro ben pulito e sigillato. Per quanto riguarda i gamberetti invece, potete scegliere tra quelli freschi o quelli surgelati: dipende da quanto tempo e voglia avete nel pulirli.

Gamberi in sfoglia

Gamberi in sfoglia

gamberi in sfoglia sono uno snack adatto non solo per l’aperitivo ma anche, se accompagnati da una salsa e impiattati in modo creativo, per un antipasto d’effetto. Scegliete code di gamberi e abbiate cura di eliminare il carapace, pur lasciando intatta la parte finale della coda. Per bilanciare la dolcezza dei gamberi potete sbizzarrirvi con svariati tipi di marinature: scegliete una salsa piccante a base di zenzero, utilizzate del curry verde e unite qualche fetta di peperoncino jalapeño.

Gamberi al curry

Gamberi al curry

Se amate le spezie, preparate i gamberi al curry. Potete utilizzare la miscela che preferite: scegliete un curry piccante se amate i sapori forti ma prestate attenzione a non eccedere con la speziatura, potrebbe coprire il sapore dei gamberi. Utilizzate gamberi freschi, eliminate la testa e il carapace, lasciateli cuocere per qualche minuto e assicuratevi di portarli in tavola non appena raggiunta la cottura. Potete realizzare una versione ancora più ricca dei gamberi al curry unendo qualche cucchiaio di panna da cucina fatta in casa.

Pasta con sugo di gamberi agli agrumi

spaghetti con gamberi

La pasta con sugo di gamberi al profumo di agrumi è un primo piatto delizioso, perfetto da offrire ai vostri ospiti. Scegliete gamberi molto freschi e agrumi biologici, in questo modo potrete ottenere un sugo gustosissimo e genuino. Il trucco per rendere il sapore di questo piatto ancora più intenso è fare insaporire la pasta direttamente nel fumetto. Quindi acquistate gamberi freschissimi, eliminate carapace e testa e il budello interno, e fate una bisque. Per un tocco croccante, al momento di servire aggiungete mandorle a lamelle.

Polpette di gamberi e patate

Polpette di gamberi

Le polpette di gamberi e patate sono un secondo piatto a base di pesce, ideale anche come finger food o come antipasto. Per la ricetta, abbiamo utilizzato delle patate lessate e schiacciate e dei gamberi tritati insieme all’aglio e al prezzemolo. Una volta che avrete ottenuto un impasto omogeneo, procedete alla preparazione delle polpette e fatele friggere usando olio di semi di arachidi. Infine, scegliete di aromatizzare le polpette con erbe come timo, maggiorana, lemon grass, coriandolo oppure zafferano e paprika dolce. Se preferite, potete anche sostituire le patate con i ceci.

Ravioli di gamberi e vongole

Ravioli di gamberi

ravioli di gamberi sono un primo piatto raffinato e saporito, da portare a tavola anche nelle occasioni speciali. Il ripieno di questi ravioli è composto da gamberi tritati, ricotta e scorza di limone grattugiata e la pasta fresca all’uovo è realizzata in casa. Cotti e saltati in padella con le vongole, questi ravioli piaceranno a tutti i vostri ospiti. Inoltre, possono anche essere preparati in anticipo, surgelati crudi e scongelati all’occorrenza. Per quanto riguarda la loro cottura, i ravioli sono pronti quando cominciano a risalire a galla, vi consigliamo di scolarli con una schiumarola così da non rischiare di romperli. Per una versione più ricca potete aggiungere nella padella con il condimento anche pomodorini freschi.

Crema di topinambur con i gamberi

Crema topinambur e gamberi

La crema di topinambur con i gamberi è un primo piatto goloso e prelibato. Il gusto dei topinambur ricorda vagamente quello del carciofo e la consistenza è simile alla patata. In questo piatto diventano un’ottima crema, esaltata dal sapore dei gamberi scottati. La consistenza della crema dipende dalla quantità d’acqua utilizzata, nel caso fosse troppo liquida, si può far bollire qualche minuto in più. Al contrario, si può aggiungere dell’acqua acqua calda per allungarla, sempre regolando il sale. Per un gusto più intenso e aromatico i gamberi possono anche essere sfumati con del cognac: ve lo consigliamo.

Torta salata con gamberetti

La torta salata con gamberi è variante delle classiche torte salate da preparare per un pranzo veloce o per un antipasto sfizioso. Il guscio di pasta frolla è farcito con formaggio fresco spalmabile, erbe aromatiche e pomodori misti e ovviamente gamberi. Il risultato è una torta rustica diversa dal solito ma perfetta per essere portata, ad esempio, in ufficio. Scegliete un formaggio delicato in modo che non sovrasti il sapore dei gamberi e, per un tocco in più, aggiungete un po’ di zucchero sui pomodorini prima di infornarli: si abbineranno ancora meglio ai gamberetti.