Home Cibo PIATTI DI PESCE: 20 idee per la Vigilia di Natale

PIATTI DI PESCE: 20 idee per la Vigilia di Natale

di Antonella Di Vietro

Secondo la tradizione culinaria italiana la cena della vigilia di Natale è a base di pesce: ecco 20 idee tra antipasti, primi e secondi piatti.

Il Natale è un’occasione speciale, un modo per ritrovare persone di sempre e persone lontane festeggiando insieme la natività, una festa sacra, ricca di fascino: ma è anche un’occasione per gustare del buon cibo, quello della tradizione, attraverso folli maratone culinarie che partono la sera della Vigilia di Natale per concludersi a Capodanno.

La tradizione culinaria made in Italy impone che la sera della vigilia di Natale la cena sia rigorosamente a base di pesce: antipasti a base di filetti, carpacci, insalate di mare, crostacei o molluschi; primi piatti con risotti o linguine ai  frutti di mare, spaghetti all’astice, pasta al nero di seppia sempre più frequentemente spopolano sulle tavole imbandite degli italiani (altre alternative di tutto rispetto sono le paste con ripieno di pesce), per concludere poi, come vuole la tradizione, con un secondo di baccalà e anguilla o capitone fritto, alla griglia o al forno.

Dunque noi di Agrodolce, per aiutarvi a eccellere nella vostra impresa natalizia, abbiamo deciso di regalarvi una carrellata esaustiva di piatti (tradizionali e non) da sottoporre con gioia ai vostri ospiti la sera della vigilia di Natale.

Involtini di salmone

involtini salmone

Gli involtini di salmone sono un antipasto invitante e delicato, sano e leggero. Un’idea semplice e raffinata, facilissima da preparare: il gusto affumicato della fetta di salmone si sposa perfettamente con la leggerezza del formaggio fresco che racchiude in se, il caprino, ancor più se aromatizzato con erba cipollina. Ottimo anche come secondo piatto.

Vellutata di salmone in crosta

198 vellutata di salmone

Di base la vellutata di salmone in crosta è una zuppa, ma in mini porzioni potrebbe assumere le vesti di un antipasto davvero originale: facile da preparare, meglio se caldo, un piatto che fa la sua grande figura. La crema, frutto di una base di porro e patate a cui si aggiunge salmone e panna, risulta densa e cremosa, racchiusa all’interno di una sfiziosa cupoletta di pasta brisèe. Accattivante la farcitura del piatto con aneto, scorzetta di limone e pepe rosa.

Mousse di pesce

078-17-mousse-di-pesce

La mousse di pesce è un’idea sfiziosa e chic se servita come antipasto, ideale per accompagnare crostini o da gustare in pinzimonio. Una spuma soffice e raffinata ottenuta attraverso un mix di merluzzo, patate limone e prezzemolo. Provatela.

Cocktail di gamberi

Il cocktail di gamberi è pronto

Cocktail di gamberi: classico e intramontabile, dal sapore delicato e dall’aspetto sfizioso ed elegante. Il crostaceo, sbucciato e sbollentato, è doverosamente accompagnato dalla salsa rosa o salsa Cocktail, a base di maionese e Ketchup. Si serve doverosamente freddo, in bicchieri da cocktail dove i gamberi, accompagnati dalla salsa, sono adagiati su un colorato letto di lattuga fresca.

Cozze pastellate

cozze-pastellate-1

Le cozze pastellate sono una specialità che arriva dalla Puglia dove il frutto della cozza, accuratamente pulito, è immerso in una pastella a base di farina, birra, sale, olio extravergine e prezzemolo. Fritto, servito caldo è una frittella che sorprende, ne rimarrete entusiasti.

Frittelle di baccalà croccanti

Still life filetti di baccalà

Le frittelle di baccalà croccanti sono un antipasto composto da sfiziose listarelle di circa 10 cm larghe 3 cm fritte in olio di arachidi con croccante pastella a base di odori (prezzemolo, timo, rosmarino), lievito e acqua frizzante (utile per garantire una maggiore friabilità). Un consiglio: dissalate il baccalà con acqua fredda corrente e lasciatelo in ammollo per qualche giorno prima di cucinarlo.

Pesce spada marinato con arance e zenzero

Still life 3 pesce spada marinato

Il pesce spada marinato con arance e zenzero è una ricetta di stagione, molto originale, consigliata a chiunque voglia stupire i propri invitati. Grande la facilità nella preparazione che prevede una marinatura del pesce spada per alcune ore in una semplice emulsione di olio extravergine di oliva, succo di arancia e zenzero fresco. Essendo crudo è consigliabile l’acquisto del prodotto dal pescivendolo di fiducia; in caso contrario è indicato riporre il pesce nell’abbattitore di temperatura. Servito a fette sottili, decorate con pepe rosa e foglioline di menta, è un antipasto eccezionale.

Pappardelle al baccalà

176 pappardelle al pesce (1)

Un primo insolito, prettamente natalizio per via della stagionalità del prodotto impiegato, dal gusto intenso e profumato. Queste pappardelle al baccalà vengono preparate con un sugo a base di pomodori pelati, pinoli tostati, melanzane fritte e polpa di baccalà dissalata che valorizza al meglio la genuinità delle pappardelle all’uovo.

Risotto alla pescatora

Il risotto alla pescatora è pronto

Il risotto alla pescatora è una costante, un piatto che fa sempre la sua figura. Un primo piatto che profuma di mare, che accoglie un prezioso mix di frutti di mare e crostacei freschi tra cui cozze, vongole, calamari, seppie e gamberi, ma anche scampi e polipi. Ideale per chi soffre di intolleranza al glutine. Un consiglio: per conferire al piatto un gusto deciso adoperare per la cottura il fumetto con le teste dei gamberi impiegati nella preparazione.

Pasta al nero di seppia

Pasta al nero di seppia 1280x800

La pasta al nero di seppia è un primo piatto alternativo, ricco di sapore. La tradizione vuole spaghetti, fermo restando comunque validi altri formati di pasta corta tra cui cavatelli o cicatielli. La salsa, facile da preparare, è a base di seppie, pomodori, nero di seppia, aglio, olio e peperoncino. Un consiglio: attenzione a manovrare il piatto perché il nero di seppia macchia.

Guazzetto di pesce

guazzettopesce-stilllife02

Presentato in una casseruola di terracotta, colorato da prezzemolo fresco, il guazzetto di pesce è un antipasto ricco di sapore fatto con un brodetto di pesce a base di vongole (precedentemente spurgate e pulite), cozze, cannolicchi, arselle e orata. Richiede una cottura a fuoco lento, prima dei frutti di mare (che si apriranno) e poi dei filetti di orata. Perfetto accompagnato da crostini o pane fritto.

Polpette di salmone

Polpette di salmone Still-Life

Le polpette di salmone sono delle squisite crocchette dall’impasto croccante, soffici all’interno. Un’alternativa originale da proporre anche ai non appassionati di pesce. Questi gli ingredienti: pane raffermo, salmone fresco, latte, uova ed erba cipollina. Un consiglio? Accompagnate queste simpatiche palline fritte con una maionese fatta in casa.

Parmigiana di pesce spada

Still life 3 parmigiana di pesce spada

La parmigiana di pesce spadaè un secondo piatto di pesce dall’estrema facilità di preparazione che richiede l’impiego di pochi ingredienti ma assolutamente freschi. Melanzane, pesce spada, passata di pomodoro e parmigiano: come da tradizione le melanzane sono fritte in olio di semi o, per una versione più leggera, si consiglia di grigliarle.

Cozze gratinate

Le Cozze gratinate sono pronte

Le cozze gratinate sono un gustoso antipasto tipico della tradizione salentina a base di cozze pelose, i famosi molluschi riconoscibili dalla classica conchiglia violacea dai riflessi azzurri, pelosa sulla parte esterna. Conditi con mollica, pane raffermo, capperi e aglio sono una specialità semplice, dal sapore autentico, assolutamente da provare.

Totani in umido

still-life-totani-in-umido4

I totani in umido non il solito piatto di pesce, ma un grande piatto tradizionale ricco di gusto. Ideale il connubio tra i fagioli cannellini ed il totano la cui cottura in umido valorizza le sue carni regalando al palato una decisa croccantezza. Servite spolverizzato con prezzemolo tritato e rigorosamente accompagnato da bruschette.

Coda di rospo con le patate

066-17-coda-di-rospo-con-le-patate

La coda di rospo con le patate è un secondo di pesce dal sapore invitante, facile da preparare, alla portata di tutti. La coda di rospo o rana pescatrice è un pesce le cui carni, dal sapore delicatissimo, non hanno lische e sono bianche, quindi leggerissime e per questo adatte all’alimentazione dei bambini. In Italia è poco conosciuto a causa del suo aspetto poco piacevole, ma provatelo, avrete modo di ricredervi.

Anguilla al forno

anguilla-al-forno2

Uno dei principali protagonisti delle tavole natalizie, sua maestà l’anguilla. Un alimento molto nutriente, ricco di gusto, così gustoso da non richiedere troppi condimenti. Il problema più grande resta la pulizia ma questo ostacolo è facilmente superabile con l’aiuto del vostro pescivendolo di fiducia. Un’accortezza: per le cotture al forno è preferibile scegliere le anguille più grasse, meglio se capitoni. Accompagnata da patate bollite condite o polenta grigliata il piatto sarà sicuramente un successo.

Anguilla in umido

anguilla in umido1

Per realizzare l’anguilla in umido le più indicate per questo tipo di cottura sono le anguille più piccole, le cosiddette cieche, molto diffuse nei mari europei, ma non per questo meno gustose, anzi vi basterà cuocere dei tronchetti di anguilla di 5-6 cm in un profumato soffritto di cipolla, olio e peperoncino, condito con salsa e concentrato di pomodoro, sale e pepe per 20 minuti et voilà, il gioco è fatto.

Coda di rospo al forno con olive

coda di rospo al forno

La coda di rospo al forno con olive è tipica delle stagioni invernali e ha delle carni il cui gusto richiama la delicatezza della polpa dei crostacei. In questo piatto, di facile preparazione, la raffinatezza delle carni si contrappone armoniosamente a gusti vivaci e saporiti come quello delle olive, aneto fresco, e basilico. Da servire preferibilmente con un bianco fermo, fruttato.

Polpette di baccalà e patate

polpette baccalà

Le polpette di baccalà e patate sono altro indiscusso protagonista delle tavole natalizie. Dal gusto deciso e alquanto profumato è sapientemente amalgamato con le patate bollite, il cui compito è quello di stemperare la sapidità del pesce. Un mix gradevole di polpa di merluzzo, patate, sale, pepe, prezzemolo, aglio e limone cotto al forno in 30 minuti. Non vi resta che assaggiare.