Home How to Stuzzichini per le feste: idee imperdibili per il tavolo da gioco

Stuzzichini per le feste: idee imperdibili per il tavolo da gioco

di Daniela Anguilano

Non aspettate altro che le feste di Natale per sfidare la vostra famiglia o i vostri amici con i giochi da tavolo? Bene, che ne dite di accompagnare le ore seduti con snack dolci e salati? Qui ve ne suggeriamo alcuni.

Amanti dei giochi di società e/o di ruolo, il vostro tempo è giunto. Sì, perché se siete tipi da serata giochi alla Sheldon Cooper & friends durante le feste di Natale potrete finalmente trascorrere ore e ore a giocare intorno a un tavolo senza essere considerati un po’ strambi. 

Sorge però spontanea una domanda: cosa si può sgranocchiare fra una manche di gioco e l’altra? Alcuni dei nostri amici gamer ci hanno segnalato dei diktat: no cibi fritti (che potrebbero ungere le carte o le cartelle della tombola) e no cibi di cui potreste disseminare pezzi ovunque (tipo bruschette al pomodoro, per intenderci). Detto ciò, ecco quali sono gli snack più adatti da mangiare mentre cercate a tutti i costi di vincere.

 Snack salati

danubio salato

Che si tratti di giochi brevi o di quelli che vi incolleranno alla sedia per parecchio tempo, i crostini sono un’opzione sempre apprezzata: uno svuota frigo che si presta ad abbinamenti anche un po’ più audaci. Preparateli ad esempio con una gustosa mousse di mortadella oppure con squacquerone e salsiccia. Vi basterà far rosolare il pane in padella, senza aggiungere grassi, e preparare in una ciotola un composto a base di salsiccia sbriciolata e squacquerone. Poi, dovrete spalmare il topping sui crostini e infornare a 180° fino a quando il formaggio non risulterà ben fuso sulle vostre fettine di pane.

Le chips, si sa, sono sempre un ottimo passe-partout. Prima dell’arrivo dei vostri familiari o amici, preparatene quindi una bella ciotola utilizzando non solo le classiche patate ma anche le carote, le zucchine e – perché no – i peperoni e conditele con erbe aromatiche o spezie. Prediligete la cottura nel forno o in friggitrice ad aria, risulteranno croccanti quanto basta e decisamente più sane.

Un’altrettanto golosa alternativa possono essere dei leggeri e friabili fagottini di pasta fillo: dai più classici involtini primavera a dei triangoli ripieni, ad esempio con delle patate schiacciate, del tonno e del curry, piaceranno a tutti.

Se invece volete consumare resti di cotechino, ormai freddo, che nessuno vuole più mangiare, utilizzatelo come farcia per un danubio salato. Una volta posto al centro della tavola, ogni giocatore potrà staccarne una pallina, rigorosamente con le mani, e condividere così un momento di gusto e divertimento.

Snack dolci 

Mandorle pralinate

Se vorrete rendere meno amara la cocente sconfitta che infliggerete ai vostri avversari, puntate invece su degli sfiziosi mandarini al cioccolato (il contrasto tra la consistenza del succo di mandarino e quella di cioccolato e pistacchio vi stupirà). Ottimi da preparare durante una partita organizzata all’ultimo minuto, vi basterà sciogliere il cioccolato a bagnomaria e il gioco sarà fatto.

E poi, cosa non può proprio mancare durante i giochi delle feste? Le mandorle pralinate. Ma lo sapevate che sono conosciute anche come addormentasuocere? Chissà, magari si riveleranno un asso nella manica per addormentare gli altri giocatori e batterli.

Infine, un’altra idea di riciclo super golosa potrebbe essere quella di preparare, con il panettone o con in pandoro avanzato, dei morbidi tartufi al cioccolato: semplicissimi da realizzare, si scioglieranno in bocca a ogni morso.