Home Cibo NATALE 2022: serie TV da guardare assolutamente (e cosa abbinarci)

NATALE 2022: serie TV da guardare assolutamente (e cosa abbinarci)

di Federico Vitti

Il Natale è anche tempo di binge watching ma se non sapete mai quale serie tv guardare, seguite i nostri consigli: non riguardano solo lo schermo ma anche il cibo perfetto da abbinare alla serie che sceglierete.

Siamo arrivati in quel periodo dell’anno in cui le temperature scendono, la pioggia inizia a diventare più frequente, i vostri amici si ammalano all’improvviso dandovi buca e sono iniziate anche le ferie natalizie. Quindi è tempo di binge watching

Se siete una di quelle persone che ci mette molto a scegliere una serie tv da guardare, ne abbiamo selezionate dieci, recuperabili nel catalogo di Netflix Italia, tutte da guardare in abbinamento a qualcosa da mangiare di goloso e sfizioso.

Mercoledì

Serie tv

Partiamo con il botto da una delle ultime uscite in catalogo, uno spinoff della Famiglia Addams, prodotto da Tim Burton e approdato in piattaforma a partire dal 23 novembre. La serie segue le avventure di Mercoledì Addams che, a causa della sua condotta sadica e malvagia, è costretta a dover affrontare l’ennesimo trasferimento scolastico. Finalmente, però, la protagonista si ritroverà in un istituto dove ci sarà pane per i suoi denti.

Il piatto che vi consigliamo di abbinare alla visione di Mercoledì è un Club sandwich classico, ma con il pane nero, in omaggio al colore preferito della protagonista. 

La regina degli scacchi 

Serie tv

Questa miniserie è uscita nell’ottobre del 2020 e ha riscosso, da subito, un notevole successo di pubblico. Beth è una ragazza che, appassionatasi al gioco degli scacchi, diventerà la prima donna a sconfiggere i maestri russi della disciplina.

Abbiamo deciso di inserire questa serie tv nella nostra lista in quanto la protagonista, interpretata da Anna Taylor-Joy (diventata famosa proprio grazie a questa serie), è tra le protagoniste di The Menu, il film diretto da Mark Mylod uscito da poche settimane e che siamo certi farà molto parlare nel mondo del food. Si tratta di una satira black ambientata durante una cena in un ristorante di cucina molecolare.

Tornando alla serie, dato che Beth vive in Kentucky, il piatto che abbiamo deciso di abbinare è la Kentucky Bénédictine dip, una salsa a base di cetrioli e formaggio spalmabile da usare come intingolo per pinzimonio o nachos. 

Borgen 

Il terzo consiglio che vi diamo è la serie danese che racconta le vicende di Brigitte Nyborg, una donna che diventerà primo ministro della Danimarca. Dalla critica è considerata come una delle migliori serie tv del genere politico. Nel 2022 Netflix ha già prodotto la quarta stagione, godibile come le precedenti. 

A questa serie tv, abbiamo pensato di abbinare gli Smorrebrod, fette di pane ai cereali tipiche danesi, da condire come si preferisce. Noi vi consigliamo formaggio spalmabile, salmone affumicato e aneto: una delle versioni più classiche. 

Cabinet of curioisities 

Cabinet of curiosities è una serie horror creata da Guillermo Del Toro, uno dei più grandi registi messicani contemporanei. In questa serie antologica, lo stile di Del Toro è perfettamente riconoscibile, per quanto non sia lui stesso a firmarne la regia. Le atmosfere dark e la grande suspence sono il fil rouge di tutti gli episodi, da vedere tutti d’un fiato.

Data la struttura narrativa degli episodi, molto più simili a piccoli film indipendenti l’uno dall’altro, consigliamo l’abbinamento più classico: Popcorn a volontà.  

Master of None 

Serie tv

Vi consigliamo, qualora ancora non lo aveste fatto, di recuperare questa perla. Si tratta di una serie del 2015 ideata da Aziz Ansari, comico statunitense di origini indiane. La serie segue la vita di Dev, interpretato dallo stesso Ansari, un attore trentenne che cerca di esercitare la sua professione a New York. La seconda stagione è in parte ambientata a Modena ed è ad alto tasso di cibo (con un’apparizione anche di Massimo Bottura). 

Il piatto da abbinare sono i tacos, come quelli che il protagonista non è riuscito a mangiare nell’ultimo episodio della prima stagione. 

Russian Doll 

Serie tv

Russian Doll è la storia di Nadia che, il giorno del suo 36esimo compleanno, muore per poi trovarsi a rivivere quel giorno innumerevoli volte, bloccata in un loop temporale. Se si vuole scoprire come farà la protagonista ad uscire dal circolo vizioso, le stagioni da vedere all’attivo sono due.

Il piatto che abbiniamo per il binge watching di questa serie sono i Noodles istantanei, che la protagonista, per la sua indole pigra, consuma molto spesso.

Tutto chiede salvezza 

Serie tv

L’ultima produzione italiana di Netflix parla di un ragazzo che, in seguito a un crollo psicologico, si trova a dover affrontare un TSO della durata di una settimana nel reparto di psichiatria di un ospedale romano. Nel quinto episodio i ragazzi del reparto convincono un’infermiera a disertare il cibo ospedaliero e ordinare una pizza.

È proprio la pizza il piatto che decidiamo di abbinare alla visione di questa serie. 

Crashing 

Serie tv

Come non consigliare una delle serie più brillanti presenti nel catalogo? Crashing è la prima opera di Phoebe Waller-Bridge, una delle sceneggiatrici contemporanee più talentuose. Ideata nel 2017, la storia raccontata è quella di un gruppo di ragazzi che vivono a Londra, all’interno un ospedale fatiscente di cui fanno i guardiani. Nel cast anche Jonathan Bailey, uno dei protagonisti di un’altra serie di grande successo: Bridgerton.

Per omaggiare il ristorante posate free in cui lavora uno dei protagonisti, non abbiamo scelto un piatto in particolare. L’importante è che quello che deciderete di consumare, venga mangiato esclusivamente con le mani. 

Ethos 

Serie tv

Ethos è una serie turca realizzata da Netflix che segue le vite di alcuni personaggi nella Istanbul contemporanea. La protagonista, Meryem, è una giovane domestica figlia di una famiglia conservatrice affetta da un disturbo psichico che le provoca svenimenti. Proprio per questo problema, la giovane si rivolgerà alla psichiatra Peri che farà molta fatica a superare il senso di superiorità che prova nei confronti della paziente.

Durante una delle sue sedute, la protagonista porterà un piatto da far assaggiare alla sua consulente, il Borek, una torta salata di pasta fillo tipica della cucina turca. È proprio questo il piatto che consigliamo di consumare durante la serie.  

Inside man

Serie tv  

“Tutti sono assassini: bastano solo una buona ragione e una brutta giornata”. La trama di questa serie britannica si sviluppa su due trame: da una parte un ex criminologo che dopo aver assassinato la moglie vive nel braccio della morte, dove presta le sue competenze per provare a risolvere dei casi misteriosi. Dall’altro lato, un prete protestante che perde lucidità nella speranza di riuscire a salvaguardare la propria famiglia dalla gogna mediatica. L’attore di punta della serie è Stanley Tucci, di cui è ben nota la passione per il cibo italiano.

Per questo, come abbinamento abbiamo pensato al suo piatto di pasta preferito, magari da mangiare in una pausa tra una puntata e l’altra: gli spaghetti alla Nerano