Home Cibo TOP 10: i vegetali davvero utili per depurarsi

TOP 10: i vegetali davvero utili per depurarsi

di Alessia Dalla Massara

Se sentite il bisogno di depurare e disintossicare il vostro organismo, ecco la top ten dei vegetali detox che dovreste consumare.

Durante l’anno è abbastanza frequente sentire il bisogno di depurare l’organismo e ricorrere così a degli alimenti specifici che, senza incidere più di tanto sulle nostre abitudini alimentari, garantiscano i risultati sperati.

Di solito, si tratta di vegetali dalle ottime proprietà depurative e disintossicanti che vanno ad agire in prevalenza sul nostro sistema linfatico, digestivo ed epatico facilitando l’eliminazione delle tossine in eccesso. Ecco qual è allora la top 10 dei vegetali detox da consumare con regolarità se si vuole depurare tutto l’organismo.

Cavolo cappuccio

Cavolo

Appartenente alla famiglia delle Brassicacee insieme a broccoli e verza, il cavolo cappuccio è particolarmente indicato per favorire l’eliminazione delle tossine agendo soprattutto su reni e intestino. Grazie alla presenza dell’acido aspartico e all’ottimo quantitativo di fibre e vitamine C, pulisce l’organismo e controlla l’assorbimento degli zuccheri.

Carciofo

Carciofi

Grazie all’elevata quantità di fibre e alla presenza di una sostanza chiamata cinarina, che non solo contribuisce al caratteristico sapore amarognolo ma rappresenta anche un’ottima alleata per la salute del fegato stimolando la produzione di bile deputata alla digestione dei grassi, il carciofo è un vegetale ricco di proprietà benefiche.

Fagiolini

Fagiolini

I fagiolini sono legumi sui generis, dal minore contenuto proteico ma dall’elevatissimo apporto di acqua. Pertanto, sono perfetti nell’ambito di una dieta depurativa. Il loro effetto diuretico e rinfrescante ne consiglia l’utilizzo soprattutto crudi, leggermente sbollentati in insalata o come contorno abbinato ad altre verdure detox.

Aglio

Aglio

Come la cipolla e lo zenzero, anche l’aglio appartiene a quella famiglia di alimenti vegetali fortemente indicati per riattivare il metabolismo poiché contribuisce a rimuovere le tossine in eccesso. L’ottimo contenuto di allicina consente di svolgere non solo una funzione antibatterica ma anche di pulizia dell’intero apparato intestinale.

Asparagi

Asparagi

L’elevato contenuto di potassio e asparagina rende questi vegetali un ottimo rimedio contro la ritenzione idrica e, in generale, contro le infiammazioni del sistema linfatico. Gli asparagi hanno un ottimo effetto sgonfiante sull’addome e possono ridurre la presenza dei gas intestinali. Inoltre, l’elevato contenuto di arginina contribuisce a favorire l’eliminazione delle sostanze tossiche come l’ammoniaca, proteggendo l’apparato urinario e renale.

Porri

Porri

Dall’alto potere saziante, ricchi di acqua e con pochissime calorie, i porri possono essere utilizzati non solo come aroma per i condimenti ma anche come veri e propri vegetali, da consumare per esempio in uno sformato. L’azione diuretica e lassativa risulta particolarmente utile se si soffre di ritenzione dei liquidi ma anche di gonfiori addominali e difficolta digestive.

Cardi

Cardi

La pulizia dell’intestino favorisce l’eliminazione delle tossine e il ristagno delle stesse evitando così problemi di fermentazione batterica. I cardi in questo sono dei fantastici alleati e, grazie a una particolare sostanza detta silibina, possono favorire la diuresi e la funzionalità di fegato e reni.

Finocchi

Finocchio

Le proprietà dei finocchi sono davvero numerose ma tra tutte spicca senz’altro quella sgonfiante e depurativa. La presenza di un prezioso olio essenziale, chiamato, anetolo, contribuisce alla produzione di un effetto antibatterico e astringente particolarmente utile per l’eliminazione delle tossine.

Carote

Carote

L’elevato contenuto di vitamina A e C rende le carote delle preziose alleate all’interno di una dieta disintossicante. Queste aiutano infatti la depurazione del fegato stimolando la funzione epatica e contribuendo all’eliminazione delle tossine in eccesso. Se potete, consumatele crude o bollite o estraetene il succo a freddo per ottenere il massimo beneficio.

Melograno

Melograno

Il melograno contiene i polifenoli, importanti antiossidanti che aiutano non solo a prevenire le malattie cardiovascolari ma anche a ridurre l’effetto nocivo dei radicali liberi. Ne consegue che consumare con regolarità del succo fresco di melograno, vi assicurerà un importante effetto detox e depurativo svolgendo anche delle importanti funzioni idratanti e antibatteriche.