Home How to Utensili da cucina: la nostra classifica dei mai più senza

Utensili da cucina: la nostra classifica dei mai più senza

di Candy Valentino

Nei cassetti o nei mobili della cucina, tutti abbiamo degli utensili che, se in un primo momento sembravano indispensabili, con il tempo si sono rivelati inutili. Un esempio? Lo spacca chele per crostacei o lo sbuccia mele a manovella. Ecco una breve lista di oggetti che non usiamo mai.

Le mode cambiano anche in cucina e gli oggetti che le nostre nonne usavano ogni giorno, oggi non ci sembrano più così pratici. Per questo e altri motivi, tutti noi abbiamo in casa una serie di utensili che tiriamo fuori dal cassetto o dal mobile solo una volta l’anno. Ecco allora un breve elenco di quegli accessori che sono oramai poco o per nulla utili quando si prepara da mangiare o si servono le portate a tavola.

Schiacchia-aglio

aglio

Ricordarsi di tirare fuori dal cassetto della cucina lo schiaccia-aglio almeno una volta all’anno rappresenta già un enorme successo. A dire il vero, questo utensile non sarebbe affatto un inutile ma la maggior parte delle persone che lo possiede dimentica sempre di usarlo. In fin dei conti, a casa, il tempo per fare la parte dei grandi chef non c’è e si fa prima a schiacciare lo spicchio d’aglio con una forchetta.

Spacca chele per crostacei

Considerato che rompere le chele di granchi e altri crostacei non è per nulla semplice, l’idea di avere uno spacca chele in cucina non suona poi così sbagliata. Se qualcuno, però, ha pensato di acquistare questo oggetto o lo ha ricevuto in dono, ha finito per utilizzarlo una volta l’anno, al massimo. Il motivo? A casa i crostacei non si mangiano poi così di frequente.

Utensili in silicone per non scottarsi

Parliamo ora delle presine e dei guanti in silicone, la versione moderna, all’avanguardia e super-tech dei classici accessori di stoffa. In realtà, per molte persone questi utensili sono scomodi e anche pericolosi: non isolano perfettamente il calore dei manici di pentole e padelle. Il risultato? Si finisce per usarli solo quella volta all’anno in cui non si capisce dove si siano cacciati quelli di cotone imbottito.

Sbuccia mele a manovella

Mela

Chi di voi ha sbucciato almeno una volta nella vita una mela con questo arnese, alzi la mano. Probabilmente ben pochi. Infatti, sebbene prodotto da diverse case di utensili da cucina, lo sbuccia mele a manovella rientra nella top list degli oggetti più inutili quando si preparano dolci e piatti a base di frutta. Leggermente superiore  è stato il successo della versione elettrica ma sembra che gli italiani preferiscano ancora sbucciare le mele con il coltello.

Snocciolatore di ciliegie

ciliegie

È già così dura resistere alla tentazione di mangiarle tutte quando le si raccoglie dall’albero che sarebbe davvero impegnativo snocciolare pazientemente le ciliegie una a una prima di poterle gustare. Per questo motivo, lo snocciolatore di ciliegie è uno degli utensili che si tende a utilizzare decisamente poco, se non mai.