Home How to Come si fanno le polpette senza carne?

Come si fanno le polpette senza carne?

di Roberta Favazzo

Con ceci, zucchine o merluzzo, ecco tre diverse ricette di polpette senza carne pronte a soddisfare tutti i gusti. Deliziose e salutari alternative da portare in tavola se si è vegetariani o si vuole ridurre il consumo di manzo, pollo & Co.

Le polpette senza carne spiccano nel panorama culinario come un’alternativa tanto creativa quanto deliziosa ed allo stesso tempo salutare. Se le possibilità sono infinite, in questo articolo ci concentriamo su 3 sorprendenti varianti che mettono in risalto la versatilità di ingredienti come ceci, zucchine e merluzzo.

Polpette senza carne

Le polpette senza carne rappresentano un secondo piatto adatto a diverse occasioni ed altrettante esigenze alimentari prestandosi a diventare la scelta adatta per i vegetariani o, nel caso di quelle con il pesce, per chi preferisce limitare o abolire il consumo di carne nella propria alimentazione. Legumi, ortaggi e pesce diventano, così, il punto di partenza per delle prelibatezze pronte a solleticare il palato di tutti.

La versatilità di questi ingredienti permette di creare polpette succulente, saporite e nutrienti, perfette per essere servite con salse, condimenti o accompagnate da contorni sfiziosi. La crescente tendenza verso una cucina più sostenibile e l’attenzione per una dieta molto più variegata le rende una scelta diffusa in molte cucine del mondo. Sperimentare il piacere del comfort food in modo creativo e salutare diventa, così, molto più semplice.

Ceci

polpette di ceci

Per preparare le polpette senza carne con ceci, riunite sul piano di lavoro 300 grammi di ceci ammollati, del coriandolo, dell’aglio, 3 grammi di cumino in polvere, 30 grammi di spinaci lessati e tritati con il coltello. Mescolate ed aggiungete tanta farina quanto basta per ottenere un composto modellabile. Completate insaporendo con del sale e del pepe a piacere. Mescolate bene con un cucchiaio, quindi impastate con le mani fino ad ottenere una palla morbida ed omogenea. Ungetevi le mani con poco olio ed iniziate a prelevare piccole porzioni di impasto. Lavoratele con le mani per ottenere delle palline della grandezza di una noce e proseguite fino ad esaurimento degli ingredienti. Procedete con la cottura.

Zucchine

polpette di zucchine

Per preparare le polpette senza carne con zucchine, invece, radunate 400 grammi di zucchine grattugiate, sale, pepe, 30 grammi di ricotta, 40 grammi di pecorino, 1 uovo. Aggiungete tanta semola di grano duro quanto basta per ottenere un composto asciutto e facilmente modellabile. Adesso, con le mani prelevate delle porzioni di impasto alle quali dare una forma sferica. Assicuratevi di creare delle palline della stessa grandezza, in modo da favorire una cottura uniforme che sarà, per tutte e tre le tipologie, in forno a 180°C per circa 15 minuti. A meno che non vogliate cuocerle in padella. In questo caso, versate dell’olio su un tegame antiaderente e, una volta caldo, adagiatevi le palline facendole cuocere fino a doratura.

Pesce

polpette di pesce

Per preparare delle deliziose polpette di pesce, versate all’interno di una ciotola 200 grammi di merluzzo lesso. Salate, pepate ed aggiungete 20 grammi di albume. Mescolate ed aggiungete tanta farina di riso quanto basta per ottenere un composto modellabile. Lavorate con un cucchiaio fino a quando tutti gli ingredienti si saranno amalgamati bene ed avrete ottenuto un composto morbido ed omogeneo. Ungetevi di nuovo le mani con poco olio ed iniziate a prelevare l’impasto. Lavoratelo tra le mani per ottenere delle palline proseguendo fino ad esaurimento degli ingredienti. Cuocete le polpette di merluzzo in forno o in padella, a seconda delle vostre preferenze.

Polpette senza carne al sugo

Polpette senza carne al sugo

Nulla vieta, naturalmente, di cuocere tutte e tre le tipologie di polpette senza carne al sugo. Per preparare un delizioso intingolo nel quale immergere le polpette, tritate finemente della cipolla. In una pentola, scaldate dell’olio d’oliva e fate rosolate la cipolla fino a quando diventa dorata. Aggiungete della passata di pomodoro, pomodori a pezzi o salsa di pomodoro, mescolate bene e lasciate cuocere a fuoco medio-basso per circa 15-20 minuti.

Aggiungete sale, pepe, erbe aromatiche come basilico, origano o timo, e anche un pizzico di zucchero per bilanciare l’acidità del pomodoro (se vi piace). A questo punto, immergete delicatamente le polpette nelle salsa, lasciatele cuocere a fuoco basso per circa 20-25 minuti, coprendo la pentola con un coperchio. Il sugo si insaporirà a dovere, diventando un accompagnamento perfetto per queste delizie.