Francesco Canino

Sono nato a Torino e cresciuto in provincia di Vercelli, terra di mais e risaie. Mi sono laureato in Scienze Politiche con tesi sulla “Metamorfosi dell’intervista” e ho iniziato a scrivere di cronaca dieci anni fa: ora mi occupo di tivù, viaggi e food, la mia grande passione (per Panorama, Panorama.it e Confidenze). Mia nonna, salentina doc, era una cuoca eccellente, mia mamma altrettanto: per un gioco del destino, io cucino poco ma da goloso incallito mi difendo alla grande in punta di forchetta.

culinaria 2016
Culinaria 2016

Culinaria 2016: in scena la cucina degli altri

di Francesco Canino

Culinaria 2016, il 20 e il 21 di febbraio a Roma, porta sul palco del Capitol Club molto chef stranieri: ecco cosa vedremo.

Culinaria
Culinaria 2016

Culinaria 2016: ecco tutti gli ospiti italiani

di Francesco Canino

Anche quest’anno il palco di Culinaria – Il gusto dell’identità, si annuncia affollato di ospiti e grandi chef: al Capitol Club di Roma il 20 e 21 febbraio.

culinaria
Culinaria 2016

10 motivi per cui un evento come Culinaria 2016 non l’avete mai visto

di Francesco Canino

Vi spieghiamo in 10 punti perché non dovresti perdervi Culinaria 2016, il 20 e il 21 febbraio presso il Capitol Club di Roma.

massimo bottura
Culinaria 2016

Spoiler: cosa vedremo a Culinaria 2016

di Francesco Canino

Culinaria arriva alla decima edizione e il 20 e 21 febbraio al Capitol Club di Roma coinvolgerà il pubblico con chef, spettacoli e alta cucina.

rosanna marziale-min
Feste di Natale

Il menu di Capodanno secondo Rosanna Marziale

di Francesco Canino

Per il menu perfetto per il Capodanno abbiamo chiesto consiglio alla chef de Le Colonne di Caserta, Rosanna Marziale: ecco che ci ha raccontato.

valeria piccini
Feste di Natale

Il menu del pranzo di Natale secondo Valeria Piccini

di Francesco Canino

Valeria Piccini, chef del ristorante Da Caino, ci illustra il suo menu di Natale ideale, con molte proposte invitanti a base di carne.

insalata di mare
Chef

Il menu di pesce della Vigilia secondo Gianfranco Pascucci

di Francesco Canino

Il menu di pesce della Vigilia ce lo racconta Gianfranco Pascucci, chef del ristorante Pascucci al Porticciolo di Fiumicino: ecco i suoi consigli.

marco martini-min
Chef

Cuochi per il jazz: il groove di Marco Martini

di Francesco Canino

Al Roma Jazz Festival, dal 14 al 29 novembre, anche Marco Martini di Stazione di Posta proporrà un piatto in duetto con il musicista Alfredo Rodriguez.

danilo ciavattini 1
Chef

Danilo Ciavattini, chef e musicista al Roma Jazz Festival

di Francesco Canino

Danilo Ciavattina dell’Enoteca La Torre di Roma sarà tra i protagonisti del Roma Jazz Festival, all’Auditorium Parco della Musica dal 14 al 29 novembre.

Marzapane-alba-esteve-ruiz
Chef

Alba Esteve Ruiz: forte e dal sapore deciso, come il jazz

di Francesco Canino

La chef spagnola Alba Esteve Ruiz sarà tra i protagonisti del 39esimo Roma Jazz Festival, dal 14 al 29 novembre: ci ha raccontato la ricetta che proporrà.

daniele usai
Chef

Daniele Usai al Roma Jazz Festival: in un piatto c’è swing e melodia

di Francesco Canino

Daniele Usai del ristorante Il Tino sarà tra gli chef che “duetteranno” con i musicisti del Roma Jazz Festival, all’Auditorium dal 19 al 24 novembre.

caceres roy
Chef

Cuochi per il jazz: Roy Caceres

di Francesco Canino

Anche Roy Caceres parteciperà al Roma Jazz Festival, dal 19 al 24 novembre all’Auditorium Parco della Musica: ecco raccontato il piatto per l’occasione.

oldani ambassador
Expo Milano 2015

Davide Oldani: Expo raccontato da chi ci è stato. Sempre

di Francesco Canino

Expo 2015 è giunto al termine: abbiamo fatto un bilancio con lo chef che più è stato presente all’evento, Davide Oldani.

francesco apreda
Chef

Cuochi per il jazz: l’Uma-Mia di Francesco Apreda

di Francesco Canino

Il Roma Jazz Festival, dal 14 al 29 novembre, porta con sé anche l’iniziativa Chef in Jazz: a questo proposito abbiamo intervistato Francesco Apreda.

ciao9
Produttori

Cervelli in fuga: il vino naturale di Manuel Di Vecchi

di Francesco Canino

Un giovane ricercatore italiano diventa viticoltore e per realizzare i suoi sogni si trova costretto a lasciare l’Italia: ecco la storia