Home Frutta candita

Frutta candita

La frutta candida è il risultato dell’operazione di confetteria mediante la quale la frutta viene immersa ripetutamente in una soluzione di zucchero. Quest’ultimo, assorbito lentamente, prende il posto dell’acqua e, disseccandosi, si riduce conferendo alla frutta una maggiore consistenza, un profumo concentrato e, soprattutto, un elevato grado di conservabilità.

La frutta da candire non deve essere eccessivamente fresca, ma deve essere di buona consistenza, sana, polposa e di bell’aspetto. Una volta secca, può essere consumata così, oppure ricoperta di zucchero o glassa.

È un prezioso ingrediente per dolci, quasi insostituibile nelle guarnizioni e decorazioni. La frutta candida e le scorze di agrumi ridotte ai piccoli pezzi, lasciate macerare nel liquore, sono un ingrediente fondamentale di alcune classiche preparazioni che hanno di base il riso.

Con il loro sapore, ma soprattutto con il loro colore, arricchiscono budini, charlotte, gelati e torte gelato.

struffoli-6
Ricette Cucina Italiana

Struffoli: la dolcezza del Natale

  • 35 min.
  • 470 cal x 100g
  • Difficoltà bassa
muscolo-di-grano-arrosto-a1778-15
Ricette Cucina Vegana

Muscolo di grano arrosto con patate

  • 80 min
  • 230 cal x 100g
  • Difficoltà media
nastri-croccanti-b-703
Ricette Dolci di Carnevale

Frappe croccanti con ricotta e canditi su zuppetta di fragole

  • 40 min
  • 430 cal x 100g
  • Difficoltà bassa
Il plum cake ai canditi è pronto
Ricette Colazione

Plum cake ai canditi senza glutine

  • 65 min
  • 300 cal x 100g
  • Difficoltà bassa
panforte fatto in casa
Ricette Cucina Italiana

Panforte fatto in casa

  • 50 min
  • 400 cal x 100g
  • Difficoltà bassa