Ingredienti

Nduja

Nero di seppia

Nigella sativa

La nigella sativa (dal latino niger: nero, il colore dei semi), detta comunemente sesamo nero, è una pianta annuale appartenente alla famiglia delle Ranunculaceae, originaria del sud ovest asiatico. I frutti sono grandi capsule contenenti numerosi semi. Il seme viene utilizzato come spezia. Ha un sapore amaro e pungente, con un debole odore di fragole.
Fonte Immagini: Shutterstock

Nocciole

La nocciola è il frutto prodotto dal nocciolo (dal nome scientifico Corylus avellana), una pianta dalle origini molto antiche, e oggi viene utilizzata nelle cucine di moltissimi Paesi del mondo. La nocciola viene spesso erroneamente confusa con la nocciolina, ovvero l'arachide, dalla quale si distingue profondamente sia per la forma che per il sapore. Originaria dell'Asia Minore, la nocciola si è doffusa nel tempo in tutto il Mediterraneo e nei Balcani, per poi essere progressivamente adottata e utilizzata in tutta Europa, sia come ingrediente culinario, sia come simbolo sociale.

Noce moscata

La noce moscata (Myristica fragrans) è il seme prodotto da un albero sempreverde di grosse dimensioni originario delle isole Molucche. I frutti sono bacche carnose simili ad albicocche, contenenti un seme ovoidale rivestito da un sottile guscio che viene asportato in lavorazione ed è un ingrediente fondamentale per ricavare il macis. I semi di Myristica fragrans vengono seccati al sole, così da ricavarne la noce moscata: a questo punto i semi sono di colore bruno, percorsi da piccoli solchi e dall’interno marmorizzato.

Noci

La noce - dal nome scientifico Junglans - è il frutto dell'omonima pianta, appartenente alla famiglia delle Juglandaceae. Originaria dell'Asia, in particolare della zona dell'Himalaya, la noce ha iniziato a diffondersi in altre parti del mondo fin dalle epoche più antiche e nel tempo è stata introdotta anche in Europa. Oggi esistono diverse varietà di noci, ma in Italia quella più significativa e diffusa è la noce di Sorrento.

Noodles

Nutella