Achilli Caffè, Roma

15 Luglio 2019

Al posto dello storico Settembrini, nel cuore del quartiere Prati di Roma, ha aperto Achilli Caffè, nuova creatura di Cinzia Achilli e Daniele Tagliaferri, ora sotto la guida di loro figlio Alessio. Pioniere degli aperitivi e delle grandi colazioni, Achilli Caffè si impone con una proposta culinaria studiata nel dettaglio che omaggia il passato con un occhio all’innovazione. locale multitasking con una proposta ampia e molto curata Tutti i giorni, dal mattino fino a tarda sera, è possibile gustare burrosi croissant e caffè ottenuti da miscele selezionate quali il Tierra un 100% arabica proveniente da agricoltura sostenibile dell’altopiano del Corrado in Brasile con note di miele e cioccolato, ma anche omelette o uova alla benedict . A pranzo l’offerta si articola in piatti espressi dalla cucina, insalate e pinse romane. Da lì si prosegue con la merenda a base di torte e mignon come le rock, piccoli cubotti croccanti al gusto Sacher. Alle 18scocca l’ora dell’aperitivo in molteplici formule. All’ora di cena, invece, il giovane chef Cristiano Catapano, che supervisiona anche il reparto delle colazioni, si sbizzarrisce con una cucina da lui stesso definita lunatica. Tra i piatti del menu compaiono il Risotto saltato con zucca, gorgonzola, guanciale, nocciole e salvia e gli Spaghetti di zucchine, tzatziki, frutta secca, pomodorini e olive. Altro gioiello del bar è la drink list curata dal bar manager Alessandro Salera. Oltre ai grandi classici, tra i signature in carta, c’è il Sembra champagne ma non è, un cocktail a base di vodka, sake, shochu e acido di champagne e il Bellini rosè con una purea di lamponi e rosa canina fatta in casa.

Achilli Caffè

  • Indirizzo: Via Luigi Settembrini, 21, Roma, RM, Italia
  • Chiusura: sempre aperto
  • Spesa: entro i 50€
  • Tel: 06 69455330