Berberè, Roma

28 Gennaio 2020

Quella di Berberè è una storia iniziata a Bologna nel 2010 grazie all’intuito e alla passione dei fratelli Aloe, che hanno poi esportato il loro format in altre città italiane e a Londra. A Roma hanno aperto nel giugno del 2017, replicando un successo basato su artigianalità, impasti realizzati con lievito madre e ingredienti di stagione prevalentemente biologici. La cura nei dettagli si riscontra anche nel design dei vari locali. Nel caso dell’indirizzo romano, l’atmosfera richiama a quella delle fabbriche degli anni ’50, con luci ed elementi di arredo vintage. Design unico e pizze di indubbia qualità, per la sede romana della pizzeria nata a BolognaIl tutto è reso più giocoso da elementi grafici colorati alle pareti. Si può iniziare con i cosiddetti Cicchetti, tra cui vari tipi di crostini, il baccalà mantecato e le pizzette fritte in tre differenti farciture:  Pomodoro, parmigiano reggiano e basilico; Stracciatella e crudo di Norcia; Pomodoro, bufala, acciughe e origano. Per quanto riguarda le pizze, nonostante rientrino nella categoria da degustazione, i prezzi restano accessibili. Tre i tipi di impasto, per un totale di sedici varianti, tutte servite già tagliate in otto spicchi per favorire la convivialità. Tra le più originali vale la pena menzionare la Viola, con barbabietola in crema, porri saltati, feta, olive nere. Sostanziosa è quella con Salsiccia di Mora Romagnola Zivieri, pomodoro, parmigiano reggiano 24 mesi e semi di finocchio. Dedicata agli amanti delle specialità casearie è la Quattrosuperformaggi, con gorgonzola naturale, scamorza affumicata, fiordilatte e cheddar tradizionale. Completano la proposta le selezioni di salumi, qualche insalata e le pizze per i più piccoli. Berberè è aperto tutti i giorni a pranzo e cena.

Berberè

  • Indirizzo: Via Mantova, 5, 00198 Roma RM, Italia
  • Chiusura: Sempre aperto
  • Spesa: entro i 30€
  • 06 45654390
I Video di Agrodolce: Olio aromatizzato