Canteen, Milano

20 Maggio 2019

Fratello degli altri locali di Luca Guelfi in via Archimede (Shimokita, Saigon), Canteen possiede due ambienti distinti. Il dehors – riscaldato e coperto in caso di intemperie – è disseminato di tavolini colorati, sedie in ferro battuto, candele e piante lussureggianti; cucina messicana e tex mex in un ambiente kitsch dalle luci soffuse l’interno, interrato, ha muri di mattoni a vista, ritratti di artisti leggendari, luci soffuse, neon, lampadari stravaganti e un bel bancone dedicato alla mixology. La parte cocktail del menu ha diverse varianti del Margarita oltre a signature cocktail e una selezione di spirits messicani. Per cominciare il pasto, è squisito il queso fundido al chorizo e chile poblano, con una candela sotto alla ciotola per mantenere fuso il formaggio e piccole tortillas di grano tenero. I nachos canteen toccano tutti i punti giusti, ma per la soddisfazione vera chiedete di aggiungere del guacamole. Buoni anche i tacos, in particolare quelli al pastor con carne di maiale allo spiedo, ananas, coriandolo, cipolla tritata e lime. I piatti principali sprigionano un profumo invitante, in particolare le fajitas di gamberi e di pollo (con peperoni gialli e rossi e cipolla), accompagnate da tortillas, guacamole, pico de gallo e panna acida. Tra i dessert sono buoni i churros, serviti caldi con una ciotolina di dulce de leche. Servizio un po’ troppo presente, ma gentile e premuroso. Prezzi al di sopra della media della zona.

Canteen

  • Indirizzo: Canteen, Via Archimede, Milano, MI, Italia
  • Chiusura: sempre a pranzo
  • Spesa: entro i 50€
  • Tel: 02 5463732