Cittamani, Milano

1 Luglio 2019

Dimenticatevi la cucina indiana classica: se cercate samosa, curry unti e frittelle di ceci bisunte, dirigetevi altrove. In alternativa – e dovreste – fate un’esperienza diversa nel ristorante capitanato da Ritu Dalmia, celebrity chef indiana. cucina indiana creativa tra porta nuova e brera All’angolo di una piazzetta tranquilla tra Brera e Porta Nuova, questo ristorante è arredato con toni dorati e scuri. Il rumore è limitato al minimo e c’è anche un bel bancone bar all’ingresso con tutti gli ingredienti giusti per una mixology di qualità. Il menu è creativo e invitante, c’è indubbiamente un’ispirazione indiana, ma le pietanze tradizionali cambiano veste. I mini-sandwich con frittelle di cipolle caramellate sono tanto minuscoli quanto deliziosi. I khasta kachori, quasi uno snack, farciti con zucca e patate e con menta e melograno, creano dipendenza, così come il poppadom nel cestino del pane. Il pane naan – a eccezione di quello classico che accompagna i piatti – è servito caldo e farcito con ripieni gustosi: maiale confit, formaggio di capra e cumino, e via dicendo. Tra i piatti principali spicca uno totalmente vegetariano: polpette di prugne, paneer e patate, servite con zucchine croccanti e bok choy. Buono anche il cavolfiore arrosto con salsa di sesamo e yogurt e dischi di malabar parotta, pane indiano sfogliato. Per concludere provate la torta di carote, pistacchio e latte condensato o concedetevi un buon gin tonic.

Cittamani

  • Indirizzo: Piazza Carlo Mirabello, 5, Milano, MI, Italia
  • Chiusura: sempre aperto
  • Spesa: entro i 50€
  • Tel: 02 38240935