Home Locali Toscana Siena Castelnuovo Berardenga Contrada del Castel Monastero Resort, Castelnuovo Berardenga

Contrada del Castel Monastero Resort, Castelnuovo Berardenga

Il ristorante Contrada del Castel Monastero Resort propone una cucina tradizionale rivisitata, accompagnata da proposte in bottiglia e al calice.

consigliato da
di Stefania Pianigiani

Affacciato sulla piazza, come nella più autentica tradizione italiana, Contrada è il ristorante gourmet di Castel Monastero, un antico borgo toscano poco distante da Castelnuovo Berardenga, che è diventato un prestigioso Resort. l'incontro della cucina toscana e di quella greca in un resort ricco di fascino L’ambiente, di fascino ed eleganza, è diviso in due salette disponibili anche per cene private, mentre con la stagione calda si mangia sotto le stelle nel centro del borgo. Nel menu troviamo i sapori classici della cucina toscana rivisitata in chiave moderna, che vantano la mano di Gordon Ramsay, guest star nel ristorante di Castel Monastero, e reinterpretati con carattere, fantasia e conoscenza dallo chef Stelios Sakalis: di origine greca, un passato a Londra insieme a Ramsa, e il Chianti nelle vene. Tra i piatti di Stakalis, che sono un vero e proprio incontro tra la Toscana e la Grecia, meritano un  assaggio la Panzanella toscana nascosta nell’insalata greca, dove la croccantezza del pane, del pomodoro sono il disco intorno a Saturno, che una volta in tavola, sarà scoperto, facendovi provare l’autenticità ellenica. Tra i primi c’è il risotto Acquerello con le erbe dell’orto di Castel Monastero, agrumi, guancia di baccalà e ricci, ma se volete osare, prendete i Tortelli inversi, con prosciutto di cinta senese, melone, levistico e ripieni di brodo. Come in ogni ristorante toscano che si rispetti, non manca il piccione, servito con halva e spinaci. Per tornare alle origini c’è il coniglio allo stifado greco, come una cacciatora toscana. Lasciatevi un piccolo spazio per il dessert, perché qui tecnica e fantasia fanno voli pindarici: Cioccolato fondente toscano, mandorle e albicocca oppure un inedito Segale, birra artigianale toscana e cioccolato Dulcey Valrhona per finire il pasto in bellezza. Il ristorante è aperto sia ai clienti del Resort, sia ai clienti esterni.