Crosta, Milano

18 Dicembre 2018

Un panettiere siciliano (Giovanni Mineo) e un pizzaiolo (Simone Lombardi, che ricorderete per Dry in via Solferino) sono i protagonisti di una delle nuove aperture dedicate alla panificazione. forno con pizzeria che prepara pizze tradizionali e contemporanee Nello specifico si tratta di un forno con pizzeria da vivere tutta la giornata: la mattina ci si fa colazione con dolci da forno e torte; a pranzo e tutta la giornata si può comprare il pane e gustare la pizza alla pala; a cena (esclusa la domenica) ci si siede ai tavoli per provare la pizza tonda, servita già tagliata a spicchi. Il menu è giustamente asciutto e minimal, con pizze classiche e contemporanee. Le tradizionali comprendono margherita, marinara, bianca con fior di latte e con mozzarella di bufala, alle quali si possono aggiungere, a seconda del gusto: prosciutto crudo, spalla cotta, pancetta arrotolata, acciughe del Cantabrico, capperi, olive taggiasche e stufato di cipolle. La margherita è buona e leggera; tra le contemporanee si distingue in particolare la pizza bianca con fior di latte, ventricina, coriandolo fresco, cipollotti e ananas a cubetti: come un taco al pastor, ha un sapore particolare e inebriante. Da bere una carta dei vini essenziale ma interessante e alcune birre artigianali. Il servizio è preciso e veloce.

Crosta

  • Indirizzo: Via Felice Bellotti, 13, 20129 Milano MI, Italy
  • Chiusura: domenica sera e martedì
  • Spesa: entro i 30€