Cru, Milano

25 Maggio 2019

Se pensate che le enoteche siano tutte uguali, è perché in fondo siete convinti che non ci siano più le mezze stagioni. A Milano, tra le mille bottiglie e i tanti bicchieri serviti, fa capolino Cru, appartato in una lunga via silenziosa del quartiere Isola. un'enoteca dove fare esperienze interessanti e consumare snack salati Dietro il banco Jacopo, che lascia una storia lavorativa digitale per seguire il nettare di Bacco dopo mille assaggi ed esperienze in cantina. A dire che si tratta di posto da vini artigianali si fa presto, basta guardare la bella lavagna che declina bolle, bianchi, rosati, rossi e orange, sempre serviti con un paio di snack salati a scandire il ritmo della bevuta e la tranquillità della serata. Se la fame aumenta, ci sono taglieri di produttori selezionati e qualche bruschetta a supporto. L’attenzione però è tutta dedicata al vino, al suo essere mai uguale a se stesso ma solo fedele al terroir da cui proviene: le bottiglie cambiano, girano e si mescolano, proponendo anche assaggi estremi o inusuali. Per aprire o chiudere una serata, un rifugio di calore e alcol e chiacchiere al bancone.

Cru

  • Indirizzo: Via Ugo Bassi, 24, Milano, MI, Italia
  • Chiusura: lunedì
  • Spesa: entro i 30€
  • Tel: 342 3040081