Dimora Ulmo, Matera

1 Agosto 2019

Dimora Ulmo, situato in uno dei palazzi nobiliari della città, si trova in una posizione unica. Qui tutto è curato e complice: merito di Nico Andrisani, del maître Francesco Russo e di Michele Castelli e Virginia Caravita ai fornelli. una cucina che unisce tradizione materana e alta gastronomia Un’amicizia e una complicità che li ha visti lavorare insieme in quel di Modena, alla corte di Bottura, e che da quasi 2 anni li vede corresponsabili in questa nuova avventura. Ci sono due menu da scegliere: il Radici punta sul Baccalà e gazpacho, lo stupefacente Uovo con crema di cicerchie, pane al crusco, cipolla bruciata e pancetta e altre prelibatezze legate alla tradizione materana; il Dimora Ulmo propone Salmone marinato alla rapa rossa con panna acida e piselli, seguito dal Polpo laccato cotto alla perfezione. Tra i primi, delicati ma allo stesso tempo freschi, trovate gli Spaghetti con gamberi, bufala e datterini e seducenti Ravioli di lingua alla crema di provola affumicata. Il cavallo qui è il vero protagonista: Diaframma con marasche, crema di cavolo  viola e spinaci, è uno di quei piatti che non andranno nel dimenticatoio. Il bonus qui è la cantina, bella, ricca e curiosa. L’abbinamento con il cibo durante il pasto non si limita solo al nettare di bacco, ma comprende cocktail e birre fatti con materie prime locali.

Dimora Ulmo

  • Indirizzo: Via Pennino, 28, Matera, MT, Italia
  • Chiusura: martedì
  • Spesa: oltre i 50€
  • Tel: 0835 1650398