Eufrosino Osteria, Roma

19 Febbraio 2020

Eufrosino è un’osteria nel nome, ma anche una trattoria e ancora un circolo nell’anima, uno di quei luoghi ristorativi dove si poteva mangiare seduti a un tavolo di legno su sedie di legno, con il carrello dei liquori che guarda da lontano. piatti tradizionali rivisitati da paolo d'ercole L’arredo è una ricostruzione il più possibile fedele a quello stile, con la grande intuizione di una luminaria trovata nei lampadari verdi da biliardo in pieno storico anni ’80. La cucina a vista sulla sala è l’unico colpo scenografico, molto ben assestato, che ti proietta a Roma nella seconda decade del 2000. Siamo in un teatro gastronomico che si divide tra piatti originali di tradizione nazionale e colpi di rivisitazione a firma dello chef Paolo D’Ercole. Dall’Acquacotta allo stracotto di asino, passando per la pasta e fagioli e le cotolette di abbacchio fritte, troviamo sapori decisi ed equilibri delicati, il tutto sostenuto da una buona carta dei vini che si dimostra completa anche di una selezione di champagne: questi non sono per niente fuori luogo, dato il format. Nel servizio ai tavoli troviamo un attento e mai invadente Chevalier  du Champagne, Paolo Abballe. Tutta la tradizione d’Italia a Torpignattara.

Eufrosino Osteria

  • Indirizzo: Via di Tor Pignattara, 188, 00177 Roma RM, Italia
  • Chiusura: domenica sera e martedì
  • Spesa: entro i 30€
  • Chef: Paolo D’Ercole
  • Tel: 348 5883932
I Video di Agrodolce: Crema pasticcera