Giulia Ristorante & Bottega, Trani

8 Luglio 2019

Se Sofia Loren (per le riprese a Trani del suo ultimo film) ha scelto la cucina di Giulia Ristorante & Bottega ci sarà un motivo? Anche la grande attrice è stata conquistata dalla genuinità lucana che si respira in questo locale a due passi dalla cattedrale. Portare la cucina lucana della nonna Giulia Pinto, da Aliano a Trani, è l’ultima sfida vinta da Vito Sansanelli, giovane chef che – cucina lucana in un ristorante piacevole e ben arredato dopo aver girato il mondo e dopo una lunga parentesi romagnola – ha deciso di tornare a sud con una nuova sfida. Nella parte più antica di Trani ha aperto questo locale dai toni candidi, con pietre a vista, fiori freschi e tovaglie impeccabili, dove con la bella stagione ha il bonus di apparecchiare in piazza. Cullati dal vento e dall’aria di mare, il percorso parte con le Polpettine di pane di nonna Giulia con coulis di pomodoro, la squisita cialledda materana in versione calda e servita in un coccio, con pomodorini, pane croccante, cime di rapa, cipolle rosse e patate, le crespelle con coppa di San Giorgio Lucano, stracciatella e scorzette di limone e il Centrifugato di peperone, pomodoro, cetriolo e basilico, che regala quel senso di freschezza che vi preparerà al resto del menu. Tra i primi piatti valgono il viaggio i Paccheri con pesto di pomodori secchi, stracciatella e noci e le Orecchiette con pomodorino fresco, croccante di pane e scaglie di pecorino. Terra di carne la Basilicata, quindi spazio al Brasato di lonza all’Aglianico e allo Stinco di maiale laccato al miele in crosta di mandorle tostate. I peperoni cruschi, fatti ad arte, non mancano mai: se siete forunati potete trovare un’impepata di cozze che porterete sempre nel vostro cuore.

Giulia Ristorante & Bottega

  • Indirizzo: Piazza Cesare Battisti, 9, Trani, BT, Italia
  • Chiusura: martedì
  • Spesa: entro i 50€
  • Tel: 0883 1985213