Il San Giorgio a Roma, Roma

25 Marzo 2019

Dall’estate del 2018 un nuovo ristorante colora il quartiere Flaminio della Capitale: il San Giorgio dello chef Andrea Viola e della moglie, maître e sommelier, Noemi Apollonio, si è infatti spostato da quel di Maccarese a pochi passi dalla trafficata via Flaminia. da maccarese lo chef andrea viola si sposta in via flaminia Con la complicità di Valerio Zaccarelli, Andrea e Noemi hanno dato vita a uno spazio caldo e sobrio dove si sperimenta una cucina unica e d’avanguardia che è solita mescolare ingredienti di terra con sapori di mare. Seduti alla tavola, con l’occhio rivolto alla cucina a vista in perenne fermento, potrete gustare abbinamenti arditi come nel caso della Tartare di cervo con topinambur, yogurt ghiacciato, ostrica, ortica e bottarga di cervo o del Minestrone con lingua, riso e seppioline dove la profondità della salsa di minestrone ridotta rende unico e piacevole il dialogo tra la lingua, tenera e saporita, e le seppioline dolci. SI tratta di abbinamenti consapevoli che lo chef Andrea Viola ha maturato nel corso delle sue esperienze nelle cucine stellate di Angelo Troiani, Giulio Terrinoni e Yannick Alleno. Nota di merito va anche ai dolci, per nulla banali e pieni di tecnica, preparati dall’appena ventenne Matteo Trinti ed al cestino del pane, in triplice versione, sfornato ogni giorno con lievito madre e farine biologiche. Ben fornita la carta dei vini selezionati da Noemi Apollonio che mostra grande attenzione in particolare alle etichette naturali e poco inflazionate.

Il San Giorgio a Roma, Roma

  • Indirizzo: Il San Giorgio a Roma, Viale del Vignola, Roma, RM, Italia
  • Chiusura: domenica
  • Spesa: oltre i 50€
  • Tel: 06 64520871