Le Servan, Parigi

4 Aprile 2019

Due sorelle, Tatiana in cucina, Katia in sala, le cui ascendenze filippine si ritrovano sia nel nome, sia in alcuni tocchi fondamentali in cucina. Una formazione nelle più importanti maison parigine, classicità francese con influenze asiatiche dall’Arpege di Alain Passard all’Astrance di Pascal Barbot. Nel 2014 la decisione di mettersi in proprio, aprendo un bistrot con trenta posti a sedere, che ha subito fatto parlare di sé per quel suo stile che unisce classicità e prodotto francese a tocchi e influenze asiatiche. In menu la trota si unisce a beurre blanc e basilico thai; i cannolicchi con la salsa yakitori e il midollo. Berrete bene, meglio di una volta, da una carta dedita ai vini naturali, spendendo intorno ai 60 euro e spesso incontrerete l’ambiente della cucina parigina che conta nei momenti di riposo

Le Servan

  • Indirizzo: Le Servan, Rue Saint-Maur, Parigi, Francia
  • Chiusura: sabato e domenica
  • Spesa: oltre i 50€
  • Tel: +33 1 55 28 51 82