Materia Prima, Castel di Sangro

2 Settembre 2019

Le montagne e l’acqua del lago sono il contorno naturale di Materia Prima, il ristorante capitanato dal giovanissimo chef Gianmarco Dell’Armi, la cui formazione non è cosa da poco, visto che ha frequentato il corso di cucina italiana all’Accademia Niko Romito. dell'armi ha fatto esperienza al corso dell'accademia niko romito La scuola di formazione di Niko sta creando tante, belle, nuove promesse, come Dell’Armi che ha voglia di far conoscere il suo Abruzzo fuori dai confini regionali. La materia prima è l’elemento indispensabile nei piatti del ristorante: si parte con l’Animella di vitello (finalmente non fritta) con carote e zenzero, per proseguire con il Tortello al ragù di Mamma Marcella e l’omaggio a Romito con Spaghetti e pomodoro, dove il pomodoro non si vede, ma si sente. Tra le carni, la Faraona Speziata con peperoni arrosto e mosto d’uva è un piccolo viaggio fuori dagli schemi. Finale in freschezza con la Sensazione di pesto alla Genovese e limone. Se siete golosi, la Foresta Nera è irrinunciabile, con il cioccolato in tre consistenze e l’amarena. L’ambiente è elegante e moderno: il legno predomina con eleganze e le vetrate regalano una vista rassicurante. Bonus per la terrazza sul lago dove mangiare con il bel tempo.

Materia Prima

  • Indirizzo: Località Prato Cardillo, 67031 Castel di Sangro AQ
  • Chiusura: lunedì e martedì
  • Spesa: oltre i 50€
  • Chef: Gianmarco Dell'Armi
  • Tel: 0864 238030