Osteria Dar Bruttone, Roma

3 Marzo 2020

L’Osteria Dar Bruttone è un’insegna che può vantare quasi un secolo di storia. L’offerta e la proprietà, nel corso di 100 anni, sono cambiate più volte, ma questo locale di San Giovanni resta un punto di riferimento della zona, per chi vuole gustare i sapori più autentici della romanità. Scorrendo il menu, infatti, si trovano praticamente tutti i piatti più iconici della gastronomia capitolina: in menu si trovano tutti i piatti più iconici della gastronomia romana dai primi tradizionali al quinto quarto (pajata compresa), passando per puntarelle e carciofi. La nuova gestione è affidata all’oste Giuseppe Fiorentini, che con la sua opera di ricerca di eccellenze laziali, pone ulteriormente l’accento sul legame col territorio e la stagionalità delle materie prime. Molto valida è la proposta di salumi e formaggi, acquistati direttamente da piccoli produttori artigianali. Il pesce arriva invece ogni giorno dai porti di Anzio e Fiumicino. Interessante è pure il tentativo di recupero di ricette casalinghe poco conosciute o dimenticate, come ad esempio la Zucca all’uccelletta con ceci. Una cucina della memoria, che rende omaggio alla nonna (trasteverina doc) di Giuseppe, il quale con un pizzico di orgoglio vanta di essere romano da almeno sette generazioni. Anche la carta dei vini è vocata alle produzioni regionali. L’atmosfera che si respira è quella tipica di una trattoria di quartiere, con i tavoli ravvicinati e l’inevitabile vociare di sottofondo che rende ancor più verace l’esperienza.

Osteria Dar Bruttone

  • Indirizzo: Via Taranto, 118, 00182 Roma RM, Italia
  • Chiusura: lunedì
  • Spesa: entro i 30€
  • Tel: 06 99728740
I Video di Agrodolce: Ragu di castrato